Justice League: Zack Snyder abbandona la regia per un grave lutto familiare

justice league zack snyder

Il regista, sceneggiatore e produttore Zack Snyder

Per Zack Snyder è arrivato il momento di fermarsi.
Dopo mesi di grande sofferenza il regista ha deciso di abbandonare la post-produzione di Justice League per un grave lutto familiare.
Tenuto segreto per tutelare la privacy, solo ora veniamo a conoscenza del suicidio dell’amata figlia di 20 anni, Autumn, avvenuto a marzo.
Per 2 mesi Snyder ha continuato a lavorare, senza mai soffermarsi sul dolore. Alla fine ha deciso di superare questo lutto con i suoi cari, al riparo dei riflettori mediatici.
Ecco le sue parole a The Hollywood Reporter:
“Ho deciso di fare un passo indietro dal film e stare con la mia famiglia, i miei figli che hanno veramente bisogno di me”

joss whedon

Al suo posto subentra Joss Whedon che prenderà le redini del progetto, ultimando il film prima di dedicarsi a Batgirl.
La notizia ha colpito tutti e non possiamo che essere vicini alla famiglia Snyder.
Justice League è diretto Zack Snyder e Joss Whedon e scritto da Chris Terrio (Batman V Superman, Argo). Nel cast di Henry Cavill (Superman), Ben Affleck (Batman), Gal Gadot (Wonder Woman), Jason Momoa (Aquaman), Ezra Miller (Flash) e Ray Fisher (Cyborg).
Tra le new entry Willem DafoeJ.K. Simmons (commissario Gordon) e Jeremy Irons (Alfred). A curare le musiche sarà Junkie XL; compositore della colonna sonora di Batman V Superman insieme a Hans Zimmer. Le riprese del cinecomic sono iniziate ad aprile 2016 e si sono concluse in Islanda ad ottobre dello stesso anno.
A seguire la sinossi ufficiale:
“Alimentato da una nuova fede per l’umanità e ispirato dal gesto altruistico di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua nuova alleata, Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più potente. Batman e Wonder Woman lavorano velocemente per trovare e reclutare una squadra di metaumani che possa affrontare questa incombente minaccia. Ma nonostante il raggruppamento di questi fantastici eroi – Batman, Wonder Woman, Aquaman, Cyborg e Flash – potrebbe già essere troppo tardi per salvare il mondo da un’offensiva di proporzioni catastrofiche.“  

Potrebbero piacerti...

Shares