The Hateful Eight: un lungo B-roll e otto inedite clip del nuovo western di Quentin Tarantino

1
157
the hateful 8
A meno di 20 giorni dal debutto nelle sale americane, è approdato in rete un lungo B-Roll (backstage delle riprese deprivati di montaggio, utilizzati dalla stampa per i servizi video) di The Hateful Eight (qui il trailer ufficiale), ottava meraviglia cinematografica di Quentin Tarantino che, per sua stessa ammissione, sarà l’ultima della sua carriera (speriamo si ricreda!).
Nel filmato possiamo ammirare come sono state effettivamente girate le scene, in condizioni meteorologiche avverse ma necessarie per ricreare le atmosfere pensate da Tarantino agli albori del progetto. Neve, freddo, attori, troupe e attrezzature: lo sforzo della produzione è stato totale e a beneficiarne sarà la pellicola, “la migliore realizzata dal regista di Knoxville” secondo James Gunn.

https://www.youtube.com/watch?v=niVBWxmawws

A catena sono state rilasciate anche otto inedite clip del western di Tarantino che vi proponiamo qui sotto (nel formato panoramico 2:20:1):

https://www.youtube.com/watch?v=DN2WBa535iE

https://www.youtube.com/watch?v=s4Uod2gO-zg

https://www.youtube.com/watch?v=JlSF6AuLKH4

https://www.youtube.com/watch?v=xtGrZJs4PTc

https://www.youtube.com/watch?v=z_IN4QEdlcg

https://www.youtube.com/watch?v=5VgB-c32g4Q

https://www.youtube.com/watch?v=QjXHOCbj0yU

https://www.youtube.com/watch?v=M2E-rVYgk7w

A metà tra l’innevato Il Grande Silenzio di Sergio Corbucci e l’ermetico Prega il Morto e Ammazza il Vivo di Joseph Warren, alias Giuseppe Vari, il film è stato scritto e girato dal filmmaker di Knoxville nel glorioso formato Ultra-Panavision 70mm e vanta la presenza di un cast stellare: Samuel L. Jackson, Demian BichirTim Roth, Kurt Russell, Michael Madsen, Jason Leigh, Emmy Walton Goggins, Bruce Dern Channing Tatum. La colonna è stata composta da uno vero specialista del western, il Maestro Ennio Morricone, autore delle musiche dei grandi capolavori del genere quali Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo di Sergio Leone, La Resa dei Conti di Sergio Sollima e Il Grande Silenzio di Sergio CorbucciThe Hateful Eight uscirà a Natale in alcune sale selezionate in 70 mm e a partire dall’8 gennaio 2016 in digitale nei restanti cinema. In Italia la pellicola arriverà il 4 febbraio.
A seguire la sinossi ufficiale:
Come in Django, l’ambientazione è Western ma dal sud schiavista Tarantino si è spostato verso il freddo Nord America. La guerra di secessione è finita da qualche anno. Una diligenza viaggia nell’innevato inverno del Wyoming. A bordo c’è il cacciatore di taglie John “The Hangman” Ruth (Kurt Russell) e la sua prigioniera Daisy Domergue (Jennifer Jason Leigh), diretti verso la città di Red Rock dove la donna verrà consegnata alla giustizia. Lungo la strada, si aggiungono il Maggiore Marquis Warren (Samuel L. Jackson), un ex soldato diventato anche lui un famoso cacciatore di taglie, e Chris Mannix (Walton Goggins) , che si presenta come nuovo sceriffo di Red Rock. Infuria la tempesta e la compagnia trova rifugio presso la stazione della diligenza di Minnie Haberdashery, dove vengono accolti non dalla proprietaria, ma da quattro sconosciuti: Bob (Demian Bichir), che è accompagnato dal boia di Red Rock Oswaldo Mobray (Tim Roth), il mandriano Joe Gage (Michael Madsen) e il generale della Confederazione Sanford Smithers (Bruce Dern). La bufera blocca gli gli otto personaggi che ben presto capiscono che raggiungere la loro destinazione non sarà affatto semplice. Per molte ragioni. Una curiosità: The Hateful Eight è stato girato in pellicola a 70mm, come I grandi classici del cinema western, e verrà proiettato in questo format nelle sale.