Monkey Man: il trailer dell’action thriller di e con Dev Patel

0
48

Universal Pictures ha pubblicato il primo trailer di Monkey Man, film che segna il debutto alla regia di Dev Patel (The Millionaire, the Green Night).

Ambientato in India, Monkey Man è un action thriller che racconta la vendetta di un uomo contro i leader corrotti, colpevoli di aver ucciso sua madre di vittimizzare sistematicamente i più deboli.

Nel cast troviamo lo stesso Dev Patel, affiancato da Sharlto Copley, Sobhita Dhulipala, Pitobash, Vipin Sharma, Ashwini Kalsekar, Adithi Kalkunte, Sikandar Kher e Makarand Deshpande. Tra i produttori spicca il nome di Jordan Peele (Scappa- Get out , Nope)

Il lungometraggio uscirà il prossimo 5 aprile negli Usa e prossimamente in Italia.

Potete ammirare il trailer in cima all’articolo.

Monkey Man - Frame Trailer YouTube

Monkey Man è prodotto da Dev Patel, Jomon Thomas (Attacco a Mumbai – Una vera storia di coraggio, L’uomo che vide l’infinito), il premio Oscar® Jordan Peele (Nope, Scappa – Get Out), Win Rosenfeld (Candyman, serie Hunters), Ian Cooper (Nope, Noi), Basil Iwanyk (John Wick, Sicario), Erica Lee (John Wick, Silent Night – Il silenzio della vendetta), Christine Haebler (Shut In, Bones of Crows) e Anjay Nagpal (produttore esecutivo di Bombshell – La voce dello scandalo, Greyhound – Il nemico invisibile).

I produttori esecutivi sono Jonathan Fuhrman, Natalya Pavchinskya, Aaron L. Gilbert, Andria Spring, Alison-Jane Roney e Steven Thibault. Universal Pictures presenta una produzione Bron Studios, un film Thunder Road, una produzione Monkeypaw, una produzione Minor Realm/S’Ya Concept, in associazione con WME Independent e Creative Wealth Media.

Sinossi

Ispirato alla leggenda di Hanuman, un’icona che incarna forza e coraggio, Monkey Man vede Patel nei panni di Kid, un giovane anonimo che si guadagna da vivere in un club di combattimento clandestino dove, notte dopo notte, indossando una maschera da gorilla, viene picchiato a sangue da combattenti più famosi in cambio di denaro. Dopo anni passati a reprimere la rabbia, Kid scopre un modo per infiltrarsi nell’enclave dell’élite sinistra della città. Spinto da un suo trauma infantile, Kid scatenerà con le sue mani misteriosamente sfregiate un’esplosiva vendetta per regolare i conti con gli uomini che gli hanno tolto tutto.