La Vita Davanti a Sé: il trailer del film Netflix con Sophia Loren

0
33

Sophia Loren torna sul set dopo 11 anni con l’intensa interpretazione di una superstite dell’Olocausto nel film “La Vita Davanti a Sé”, dal 13 novembre su Netflix

Prima di La vita davanti a sè, l’ultima volta su un set cinematografico di Sophia Loren era stata nel 2009 in Nine di Rob Marshall, musical corale con Daniel Day-Lewis, Nicole Kidman, Penélope Cruz, Marion Cotillard, Judi Dench e Kate Hudson.

Da allora la diva italiana aveva partecipato al mediometraggio del secondogenito Edordo Ponti La Voce Umana nel 2013.

Ed è sempre di Edoardo Ponti il nuovo film Netflix La Vita Davanti a Sé (The Life Ahead), tratto dal romanzo del 1975 dello scrittore francese di origine “Litvak” Romain Gary, dove Sophia Loren interpreta una donna sopravvissuta alla tragedia umana dei campi di concentramento che vive prendendosi cura dei bambini disagiati; ed è proprio uno di questi piccoli che accoglierà dopo averla derubata, il piccolo Momò (interpretato dal dodicenne Ibrahima Gueye).

Esce oggi in tutto il mondo e in 4 lingue in Ep, registrato in Romagna e con il testo scritto con Niccolò Agliardi: «Sono qui più interprete che autrice». La Pausini è la voce musicale del film di Edoardo Ponti che riporta (dopo 11 anni) sul set cinematografico Sophia Loren. «Mi ha scelto lei. E mi viene la pelle d’oca. L’ho vista pure cantare (e la vedrete pure voi!)». Si riferisce al videoclip del brano che uscirà tra due giorni in cui compariranno insieme.

La song principale intitolata “Io sì” (“Seen), e uscita ieri su tutte le piattaforme, è cantata da Laura Pausini – scelta voluta fortemente dalla Loren – su musiche della compositrice Diane Warren (autrice di brani come Because You Loved Me di Céline DionI Don’t Want to Miss a Thing degli AerosmithThere You’ll Be di Faith Hill), vincitrice di un Emmy, 1 Golden Globe e 1 Grammy, nominata 11 volte agli Oscar senza mai vincerlo.

Uscito sotto Atlantic Warner, il pezzo è prodotto e mixato da Greg Wells, produttore californiano con cui hanno lavorato artisti del calibro di Adele, Katy Perry, Céline Dion, Aerosmith ed Elton John. Gli archi sono stati scritti e arrangiati da David Richard Campbell.

La produzione esecutiva è di Bonnie Greenberg, che tra gli altri ha collaborato per i film The Mask – Da Zero A Mito, Sister Act, Desperate Housewife e Peter Pan. Laura Pausini e Niccolò Agliardi hanno scritto il testo italiano.

SINOSSI 

Una superstite dell’Olocausto (la premio Oscar Sophia Loren) che si prende cura di bambini in difficoltà accoglie in casa sua a Bari anche un dodicenne che l’ha derubata.
Ci sono incontri che cambiano una vita. Altri che possono salvarla. La Vita Davanti a Sé con Sophia Loren e Ibrahima Gueye arriva il 13 novembre su Netflix.