Hollywood, arriva su Netflix la miniserie di Ryan Murphy e Ian Brennan

0
95

DAL 1° MAGGIO ARRIVA SU NETFLIX HOLLYWOOD,
LA NUOVA MINISERIE CREATA DA RYAN MURPHY

È da oggi disponibile sulla piattaforma streaming Hollywood, la miniserie ideata da Ryan Murphy (Nip/Tuck, American Horror Story e Glee) e Ian Brennan (The Politician).

Frutto dell’accordo milionario sottoscritto da Murphy e Netflix, la serie è composta da 7 episodi e racconta la storia di un gruppo di filmmaker che tenta di cambiare il sistema. Lo show è ambientato nella Hollywood del secondo dopoguerra, tra scandali sessuali, giochi di potere e discriminazioni razziali.

Potete ammirare il trailer nella parte superiore dell’articolo.

hollywood
I protagonisti della miniserie Hollywood

Nel cast troviamo Darren Criss, David Corenswet, Patti LuPone, Holland Taylor, Jeremy Pope, Dylan McDermott, Jake Picking e Joe Mantello.

Janet Mock (Pose) è uno degli sceneggiatori e registi dello show, mentre Darren Criss (protagonista di American Crime Story – Stagione 2) figura anche tra i produttori esecutivi.

SINOSSI

La miniserie segue un gruppo di aspiranti attori e registi che cerca di sfondare a qualsiasi costo nella Hollywood del secondo dopoguerra. Ogni personaggio offre uno sguardo unico dietro la facciata dell’età dell’oro di Tinseltown, evidenziandone i sistemi e i favoritismi ingiusti in termini di colore della pelle, genere e sessualità che continuano fino ai nostri giorni.