West Side Story: audizioni aperte per il remake diretto da Steven Spielberg

0
51
west side story
West Side Story
west side story
West Side Story

 

Come riportato anche da Vanity Fair, è stata annunciata l’apertura delle audizioni per una nuova versione di West Side Story.
Da tempo è noto del desiderio di Steven Spielberg di dirigere un adattamento moderno del musical del 1957 di Arthur Laurents. L’opera ha già dato vita al classico cinematografico quattro anni dopo. Il film del 1961 fu un enorme successo di pubblico e di critica, vincendo 10 Oscar tra cui miglior film e regia.
Jerome Robbins (già regista della versione teatrale) e Robert Wise (Tutti Insieme Appassionatamente, Star Trek) furono i primi registi a vincere un Oscar doppio nella categoria.
Il regista americano non ha mai nascosto, fin da inizio carriera, di voler dirigere un musical: già all’epoca concepì l’incipit di Indiana Jones e il tempio maledetto come tale. Più volte ha inoltre confermato di voler acquistare i diritti di West Side Story e ora finalmente il progetto sta prendendo forma.
Tutta da confermare, a questo punto, la ripresa della produzione di The Kidnapping Of Edgardo Mortara fermata un anno fa, per permettere a Spielberg di girare The Post.
the post première milano
Tom Hanks, Meryl Streep e Steven Spielberg insieme per la promozione di The Post
Sarà interessante vedere come Spielberg e lo sceneggiatore Tony Kushner, che hanno già collaborato per Munich e Lincoln, svilupperanno il loro West Side Story. Proporlo al pubblico odierno (che di sicuro non ha dimenticato il precedente adattamento) sarà senz’altro una sfida anche per il poliedrico regista.
Si evince dall’annuncio che un temuto “whitewashing” – elemento tanto discusso di questi tempi – non avrà luogo: si cercano infatti attori e attrici di origine latina.
Vi terremo aggiornati sulle novità in arrivo!