Venezia 76: Joker di Todd Phillips conquista il Leone d’Oro, tutti i vincitori

venezia 76 leone d'oro

A sorpresa il “Joker” di Todd Phillips vince il Leone d’Oro a Venezia..
La giuria presieduta dalla presidente Lucrecia Martel, Piers Handling, Mary Harron, Stacy Martin, Rodrigo Prieto, Tsukamoto Shinya e il regista italiano Paolo Virzì ha decretato i vincitori della 76. Mostra del Cinema di Venezia.
Il Leone d’Argento per la miglior regia è stato assegnato a Roy Andersson per “About Endlessness”
Roman Polanski conquista il Leone d’Argento Gran Premio della Giuria per “J’Accuse”, annunciato da Lucrecia Martel e consegnato a Emmanuelle Seigner (che hanno evitato di salutarsi dopo le dichiarazioni della Martel dei giorni scorsi).
Luca Marinelli si aggiudica la Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile per il film di Pietro Marcello “Martin Eden” (la nostra recensione la trovate qui). Marinelli ha dedicato a Jack London e a chi salva la gente nel mare, una dichiarazione di amore verso le anime disperate dei nostri mari.
L’attrice francese Ariane Ascaride ha vinto la Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile grazie al film “Gloria Mundi”di Robert Guédiguian.
E’ stata un’edizione con una presenza di giovani senza precedenti, con un’interesse vivo. I giovani conoscono il Cinema e ne stanno sempre di più scoprendo la bellezza, ha dichiarato il direttore Alberto Barbera.
E’ stata l’edizione degli zaini e delle biciclette dei giovani. Vedere tutto questo entusiasmo giovanile è segno che abbiamo realizzato un’edizione meravigliosa, ha aggiunto alla chiusura il presidente Paolo Baratta.

I VINCITORI:

Premi della selezione ufficiale

Leone d’oro al miglior film: “Joker” di Todd Phillips

Leone d’argento per la miglior regia: Roy Andersson per “About Endlessness”

Leone d’argento – Gran premio della giuria: “J’Accuse” di Roman Polanski

Premio speciale della giuria: “La Mafia non è Più Quella di Una Volta” di Franco Maresco

Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile: Luca Marinelli per “Martin Eden”

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile: Ariane Ascaride per “Gloria Mundi”

Premio Osella per la migliore sceneggiatura: “Ji Yuan Tai Qi Hao” (“No. 7 Cherry Lane”)di Yonfan

Premio Marcello Mastroianni ad un attore o attrice emergente: Toby Wallace con “Babyteeth”

Orizzonti

Premio Orizzonti per il miglior film: “Atlantis” di Valentyn Vasyanovych

Premio Orizzonti per la miglior sceneggiatura: “Revenir” di Jessica Palud

Premio Orizzonti per la miglior regia: Thèo Court con “Blanco en Blanco”

Premio speciale della giuria di Orizzonti: “Verdict” di Raymund Ribay Gutierrez

Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio: “Darling” di Saim Sadiq

Premio Orizzonti per la miglior interpretazione maschile: Sami Bouajila per il film “Bik Enech (Un Fils)”

Premio Orizzonti per la miglior interpretazione femminile: Marta Nieto per il film “Madre

Leone del futuro – Premio opera prima “Luigi De Laurentiis”

“You Will Die At 20” di Amjad Abu Alala

Venezia Classici

Premio Venezia Classici per il miglior documentario sul cinema: “Babenco – Alguém Tem Que Ouvir O Coracao e Dizer: Parou “di Bàrbara Paz

Premio Venezia Classici per il miglior film restaurato: “Extase – (Extase)” di Gustav Machatý, restaurato dalla Národní filmový archiv

Venice Virtual Reality

Premio miglior VR: “Daughter of Chibok” di Joel Kachi Benson

Premio migliore esperienza VR (per contenuto interattivo): A Linha di Ricardo Laganaro

Premio migliore storia VR (per contenuto lineare): “The Key” di Céline Tricart

Premi alla carriera

Leone d’oro alla carriera: Julie Andrews e Pedro Almodóvar

Premio Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker: Costa-Gavras

Potrebbero piacerti...

Shares