Suspiria: il poster del remake diretto da Luca Guadagnino

0
61
suspiria
suspiria luca guadagnino
Le protagoniste di Suspiria
In attesa della presentazione alla Mostra del Cinema di Venezia, è arrivato online il poster del remake di Suspiria, diretto da Luca Guadagnino. Un progetto in lavorazione da oltre 10 anni ma che, come ha detto il filmmaker di Chiamami Col Tuo Nome, affonda le radici nella sua infanzia:
Ogni film che realizzo è come un esordio per me: un nuovo inizio che parte dalle memorie che hanno costruito il mio immaginario. A dieci anni, a Cesenatico, ebbi l’epifania di Suspiria: un poster in un cinema chiuso. Trentasette anni dopo debutto al cinema (dell’orrore) grazie al potere evocativo di Dario Argento, capace di scatenare gli immaginari. Suspiria nasce nel 1976 ed esce nel 1977. Il nostro Suspiria è ambientato nel 1977, un anno fecondo per le rivoluzioni femministe.
Di seguito la locandina:
“Apri gli occhi e allarga la tua immaginazione.”
Il lungometraggio arriverà nel nostro Paese il prossimo autunno, in concomitanza con l’uscita negli Stati Uniti fissata al 2 novembre.
A distribuire il film nelle sale italiane sarà Videa, che si è assicurata inoltre i diritti dell’ultima fatica di Lars von Trier The House that Jack Built.
Amazon, che ha prodotto il remake di Suspiria insieme Frensey Film Company, renderà disponibile il film sulla piattaforma Prime Video dopo una finestra di 5 mesi dal lancio nelle sale.
Ispirato al capolavoro horror di Dario Argento del 1977 e basato su uno script di David Kajganich, il remake di Suspiria vede nel cast Dakota JohnsonChloe Grace Mortez e Tilda SwintonJessica Harper, indimenticabile protagonista del film originale, avrà un cammeo nel ruolo di Anke.
Il film è ambientato in una delle più prestigiose scuola di danza a Friburgo, nelle terra della Foresta Nera, nella parte sud-occidentale della Germania; racconta la storia di Susy Benner (Susie Bannion nella versione inglese)una ballerina che decide di approfondire i suoi studi di danza iscrivendosi alla Tanz Akademie. 
Quando iniziano a sparire alcune ragazze, Susie scoprirà che la scuola nasconde oscuri segreti; secondo diverse storie, l’accademia di danza sarebbe stata fondata da una delle più potenti e malvagie streghe d’Europa, la Regina Nera Helena Markos.
Thom Yorke, leader del gruppo Radiohead, ha curato la colonna sonora.