Spider-Man: Homecoming, il quarto spot per le Finali NBA e una nuova featurette

0
3028
spider-man homecoming quarto spot finali nba
Tim Duncan, Tom Holland e Jon Favreau in uno screenshot dallo spot di Spider-Man: Homecoming
spider-man homecoming quarto spot finali nba
Tim Duncan, Tom Holland e Jon Favreau in uno screenshot dallo spot di Spider-Man: Homecoming
In occasione di Gara 4 delle finali NBA tra Golden State e Cleveland (parziale della serie 3-1), è stato trasmesso l’ultimo dei quattro spot tv di Spider-Man: Homecoming.
Nel filmato vediamo Peter Parker (Tom Holland) arrivare al party organizzato da Tony Stark, dove ad attenderlo ci sono Happy Hogan (Jon Favreau) e due ospiti speciale: il leggendario Earvin Magic” Johnson e l’ex cestista dei San Antonio Spurs Tim Duncan.
Ecco lo spot:

https://www.youtube.com/watch?v=Jr_uC8PWP7Y

Vi mostriamo inoltre una nuova featurette sul costume di Spidey:
Diretto da Jon Wattsil cinecomic uscirà nel nostro Paese il 6 luglio 2017 e negli Usa il giorno successivo.
A interpretare l’iconico Spidey, nato dalla mente di Stan Lee (testi) e Steve Ditko (disegni) nel 1962, è il giovane Tom Holland, già apparso in Captain America: Civil War.
Nel cast troviamo anche Marisa Tomei (Zia May), Zendaya, Laura Harrier, Robert Downey Jr. (Iron Man), Jon Favreau (Happy Hogan), Michael Keaton (Adrian Toomes/Avvoltoio), Michael Barbieri, Donald Glover, Logan Marshall-Green (Montana), Michael Chernus (Tinkerer), Martin Starr,Tony Revolori (Flash Thompson), Herman Schultz, Bookem Woodbine (Shockere Kenneth Choi (il preside della scuola).
A seguire la sinossi ufficiale:
Il giovane Peter Parker / Spider-Man (Tom Holland), reduce da un clamoroso debutto in Captain America: Civil War, inizia a sperimentare la sua ritrovata identità da super-eroe in Spider-Man: Homecoming. Entusiasta della sua esperienza con gli Avengers, Peter torna a casa, dove vive con la zia May (Marisa Tomei), sotto l’occhio vigile del suo nuovo mentore Tony Stark (Robert Downey, Jr.). Peter cerca di tornare alla sua routine quotidiana – distratto dal pensiero di dover dimostrare di valere di più dell’amichevole Spider-Man di quartiere – ma quando appare l’Avvoltoio (Michael Keaton), tutto ciò a cui Peter tiene maggiormente viene minacciato.