Quentin Tarantino e Paul Thomas Anderson commentano il valore e il destino della pellicola

tarantino anderson cut 1
Il giorno di Natale 100 sale cinematografiche statunitensi hanno proiettato in anteprima e in edizione estesa su pellicola a 70mm l’ultima fatica del regista Quentin Tarantino: The Hateful Eight.
A gennaio il film arriverà anche nel nostro paese ma sarà solamente il cinema Arcadia di Melzo a proiettarlo nel suddetto “glorioso” formato, a partire dal 29 gennaio.
In occasione dell’anteprima americana, The Weinstein Company ha realizzato e rilasciato una lunga video-conversazione tra Tarantino, il regista Paul Thomas Anderson e Pete Hammond, giornalista di Deadline. Durante l’intervista, tenutasi nella sala proiezioni privata di Tarantino, i due cineasti hanno avuto modo di discutere del valore e del futuro a lungo termine dei film su pellicola, oltre che dell’avvento del digitale. Anche Anderson, infatti, è riuscito a ottenere una piccola distribuzione in formato 65mm per il suo The Master, con protagonisti Joaquin Phoenix e Philip Seymour Hoffman.
Trovate il filmato in versione originale qui di seguito, privo purtroppo dell’ausilio di sottotitoli:

Potrebbero piacerti...

Shares