Poltergeist: dal cult horror di Tobe Hooper al remake di Gil Kenan in uscita a luglio 2015

0
525
url
Nel vasto panorama di remake e reboot che puntualmente mostrano la volontà da parte dei registi contemporanei di dare nuova linfa ai numerosi successi cinematografici di un tempo, il filone horror è uno dei generi maggiormente rivisitati, e i nuovi adattamenti di Non Aprite Quella Porta, La Casa e Nightmare (tanto per citarne alcuni) degli anni 2000 ne sono la dimostrazione. Non c’è da stupirsi, quindi, che anche il celebre cult del 1982 diretto da Tobe Hooper sia stato scelto per tornare sul grande schermo in una veste completamente nuova.
Diretto da Gil Kenan (Monster House, City of Ember), scritto da David Lindsay-Abaire (Rabbit Hole, Il Grande e Potente Oz) e prodotto dal geniale Sam Raimi, il remake di “Poltergeist – Demoniache Presenze” arriverà nelle nostre sale il 23 Luglio, distribuito da 20th Century Fox.
È stato proprio lo studio californiano di Rupert Murdoch a rilasciare il primo poster ufficiale e il trailer del film, dal quale emerge una sostanziale differenza di montaggio tra la versione in lingua originale e quella doppiata in italiano.
Dalle prime immagini sembra che il lungometraggio di Kenan sia stato realizzato seguendo in maniera fedele i fatti narrati nella versione originale, considerata l’opera capostipite di pellicole come “Insidious”“Paranormal Activity” e “The Conjuring”. La storia, infatti, ruota attorno a una coppia (interpretata da Sam Rockwell e Rosemarie DeWitt) che, trasferitasi con i tre figli nella loro nuova casa, dovrà fare i conti con le presenze spiritiche che la infestano. In seguito alla scomparsa della bimba più piccola, i due decidono di chiedere aiuto a un esperto di fenomeni paranormali (Jared Harris).
Qui sotto potete ammirare i due trailer e, di seguito, il poster ufficiale:

 

poltergeist-poster