Loro: il film di Paolo Sorrentino su Berlusconi sarà diviso in due parti

0
86
loro 1
Apicella e Berlusconi in un'immagine di LORO 1
loro
Toni Servillo è Silvio Berlusconi nel film Loro
Universal Pictures ha diffuso in rete il nuovo trailer di Loro 1 e ha, di fatto, annunciato che il film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi sarà diviso in due parti, che usciranno a poche settimane di distanza.
La prima parte debutterà nelle sale martedì 24 aprile, mentre la seconda uscirà il 10 maggio.
Scelta singolare quella di distribuire i due film a così stretto giro, a tutto vantaggio degli spettatori che non dovranno aspettare mesi per vedere l’opera conclusa.
Di seguito il trailer, approdato online dopo un paio di settimane dal primo teaser:

Nei panni di Berlusconi troviamo Toni Servillo, ormai consueto collaboratore di Sorrentino nonché suo attore ‘feticcio’. Insieme i due hanno lavorato a Il Divo (in cui l’attore interpreta un altro Presidente del Consiglio Giulio Andreotti), Le Conseguenze Dell’Amore e La Grande Bellezza.
Il cast include anche Elena Sofia Ricci, Riccardo Scamarcio, Kasia Smutniak, Euridice Axen, Fabrizio Bentivoglio, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli, Anna Bonaiuto, Giovanni Esposito, Ugo Pagliai, Ricky Memphis, Lorenzo Gioielli, Alice Pagani, Caroline Tillette, Elena Cotta, Iaia Forte, Duccio Camerini, Yann Gael, Mattia Sbragia, Max Tortora, Milvia Marigliano, con l’amichevole partecipazione di Michela Cescon e con Roberto Herlitzka.
loro 1
Apicella e Berlusconi in un’immagine di LORO 1
I due film sono diretti da Paolo Sorrentino e scritti insieme a Umberto Contarello. Luca Bigazzi firma la fotografia, Cristiano Travaglioli il montaggio, Lele Marchitelli le musiche, Stefania Cella la scenografia, Carlo Poggioli i costumi. Il film è prodotto da Nicola Giuliano, Francesca Cima, Carlotta Calori, Viola Prestieri.
LORO 1 e LORO 2 sono una coproduzione Italia-Francia: Indigo Film per l’Italia, Pathé e France 2 Cinéma per la Francia. In Italia i film saranno distribuiti da Universal Pictures International Italy per Focus Features mentre Pathé curerà le vendite internazionali.