IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 28 marzo

0
141
i film in uscita il 28 marzo 2024
Priscilla, Un mondo a parte, Godzilla e Kong - Il nuovo impero e molto altro. Scopriamo insieme i film in uscita al cinema il 28 marzo 2024!

Anche questa settimana torna puntuale Il Bello, il Brutto, il Cattivo, la nostra rubrica dedicata alle novità in sala, per scoprire insieme le trame e i trailer dei film in arrivo su grande schermo il giovedì. Ecco i dieci nuovi titoli in uscita al cinema il 28 marzo 2024.

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 28 MARZO 2024

LED ZEPPELIN: THE SONG REMAINS THE SAME (in sala solo il 25, 26, 27 marzo)
Di Peter Clifton, Joe Massot
(documentario musicale)

Sinossi: arriva per la prima volta nelle sale in versione rimasterizzata, il rivoluzionario e ipnotico film-concerto che raccoglie le riprese delle elettrizzanti esibizioni dei Led Zeppelin al Madison Square Garden di New York nel 1973.

MADAMA BUTTERFLY (in sala dal 26 marzo)
Di Moshe Leiser, Patrice Caurier
(musicale)

Sinossi: il capolavoro tragico di Giacomo Puccini, sarà trasmessa in diretta martedì 26 marzo 2024 in oltre 966 cinema in 22 paesi in tutto il mondo nella splendida produzione della Royal Opera House. Un occasione per prendere parte alle celebrazioni Pucciniane nell’anno che segna i 100 anni dalla scomparsa del Maestro.

PRISCILLA (in sala dal 27 marzo)
Di Sofia Coppola con Jacob Elordi, Cailee Spaeny
(biografico)

Sinossi: quando l’adolescente Priscilla Beaulieu incontra Elvis Presley a una festa lui, lui che è già una superstar del rock’n’roll, si rivela a lei come un uomo completamente diverso. Sarà un colpo di fulmine, ma anche un uomo capace di essere un alleato nella solitudine di questa ragazza, un migliore amico vulnerabile. Attraverso gli occhi di Priscilla, Sofia Coppola ci racconta il lato nascosto di un grande mito americano, attraverso un lungo corteggiamento e un matrimonio turbolento. Una storia iniziata in una base dell’esercito tedesco e proseguita nella sua tenuta da sogno a Graceland. Una storia d’amore fatta di amore, sogni e fama.

FLOWER (in sala dal 27 marzo)
Di Gino Brotto con Raffaella DiCaprio, Carla Guido
(dramma)

Sinossi: la mamma di Fiore, aveva due sorelle che a loro volta avevano messo al mondo due figlie. Si attendeva quindi una femminuccia. Avevano già scelto il nome: Dalia. Nacque invece un bel maschietto. Lo chiamarono Fiore, anche per via della loro passione per i fiori. A differenza degli altri, non passava il pomeriggio per strada a giocare a pallone. Le uniche sue uscite da casa, erano quelle per acquistare il pane, la frutta o il giornale per il papà. Un giorno, in piazza, vide una lunga fila di ragazzine davanti ad un banchetto. Erano lì per iscriversi al saggio di danza, organizzato dal Sindaco, in occasione della festa patronale. Tra le tante, Fiore, fu folgorato dalla bellezza di Sophie. Quel giorno nacque il suo primo amore, insieme ad una serie di eventi che segnarono la sua vita.

GODZILLA E KONG – IL NUOVO IMPERO (in sala dal 28 marzo)
Di Adam Wingard con Rebecca Hall, Brian Tyree Henry, Dan Stevens, Kaylee Hottle, Alex Ferns, Fala Chen
(avventura)

Sinossi: l’epica battaglia continua con una nuovissima avventura che vedrà l’onnipotente Kong e il temibile Godzilla combattere fianco a fianco contro una colossale minaccia sconosciuta che si cela nel nostro mondo, mettendo a dura prova la loro stessa esistenza… e la nostra.

UN MONDO A PARTE
Di Riccardo Milani con Antonio Albanese, Virginia Raffaele
(commedia drammatica)

Sinossi: per il maestro elementare Michele Cortese sembra aprirsi una nuova vita. Dopo 40 anni di insegnamento nella giungla romana, riesce a farsi assegnare all’Istituto Cesidio Gentile detto Jurico: una scuola composta da un’unica pluriclasse, con bambini dai 7 ai 10 anni, nel cuore del Parco Nazionale d’Abruzzo. Grazie all’aiuto della vicepreside Agnese e dei bambini, supera la sua inadeguatezza metropolitana e diventa uno di loro. Quando tutto sembra andare per il meglio però, arriva la notizia che la scuola, per mancanza di iscrizioni, a giugno chiuderà. Inizia così una corsa contro il tempo per evitarne la chiusura in qualsiasi modo.

I BAMBINI DI GAZA – SULLE ONDE DELLA LIBERTA’
Di Loris Lai con Marwan Hamdan, Mikhael Fridel, Tom Rhys Harries
(dramma)

Sinossi: sullo sfondo della striscia di Gaza durante la seconda Intifada (2003), il film racconta la speciale amicizia di due bambini: il palestinese Mahmud e l’israeliano Alon, uniti, nonostante tutto, dalla passione per il mare e per il surf; ma soprattutto racconta di come un’amicizia come la loro, che sfida le convinzioni del mondo degli adulti, possa stravolgere le prospettive sul mondo.

FINO ALLA FINE DELLA MUSICA
Di Cristiane Oliveira con Cibele Tedesco, Hugo Lorensatti, Nicolas Vaporidis, Elisa Volpatto
(dramma)

Sinossi: un’anziana coppia sposata vive la propria vita un giorno alla volta in quella che sembra essere una rinata monotonia dopo la morte del figlio. Questo stato di sospensione viene interrotto quando anche un altro figlio decide di andare via di casa e Chiara, dopo aver parlato col fidanzato della figlia della cugina, si avvicina alla filosofia buddista. A questo punto la donna si convince che una piccola tartaruga che il marito ha portato a casa qualche giorno prima, e con cui viaggia in macchina, possa in realtà essere la reincarnazione del figlio deceduto. Per questa ragione sceglie di accompagnare Alfredo durante i suoi consueti viaggi come venditore per i bar di Serra Gaúcha e questa nuova situazione la porta a scoprire i segreti del marito e a rivalutare le sue concezioni nei confronti della vita, della morte, della religione e dei peccati.

IL TEOREMA DI MARGHERITA
Di Anna Novion con Ella Rumpf, Clotilde Courau, Jean-Pierre Darroussin, Julien Frison, Sonia Bonny
(dramma)

Sinossi: il futuro di Margherita (Ella Rumpf), una brillante studentessa di matematica presso la Scuola Normale Superiore, sembra essere già pianificato. È l’unica donna del suo corso, sta per terminare la tesi che dovrà esporre davanti ad una schiera di ricercatori. Arrivato il grande giorno, un piccolo errore fa crollare tutte le sue certezze. Margherita decide quindi di mollare tutto e ricominciare da capo. Il professor Werner (Jean-Pierre Daroussin), che fino ad allora l’aveva seguita con benevolenza, le impone di collaborare con un altro studente, Lucas (Julien Frison), mentre lei stringe la prima amicizia della sua vita con Noa, che vive per la danza. Dopo anni dedicati solo allo studio, Margherita dovrà imparare a destreggiarsi anche nella vita di relazione per cercare di riscattarsi e arrivare ad affrontare il teorema di Goldbach, considerato irrisolvibile, e forse a scoprire l’amore.

ORLANDO, MY POLITICAL BIOGRAPHY
Di Paul B. Preciado
(documentario)

Sinossi: nel 1928 Virginia Woolf scrisse Orlando, il primo romanzo in cui il protagonista cambia sesso nel bel mezzo della storia. Un secolo dopo, il filosofo, scrittore e attivista trans Paul B. Preciado decide di inviare una lettera filmata a Virginia Woolf: il suo Orlando è uscito dalla finzione e sta vivendo una vita che lei non avrebbe mai immaginato.

Articolo anche su MaSeDomani.com

n.d.r. un clic sui link in azzurro per leggere gli approfondimenti sui film in uscita al cinema il 28 marzo 2024.