IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 21 marzo

0
175
i film in uscita il 21 marzo

Anche questa settimana torna puntuale Il Bello, il Brutto, il Cattivo, la nostra rubrica dedicata alle novità in sala, per scoprire insieme le trame e i trailer dei film in arrivo su grande schermo il giovedì. Ecco i tredici nuovi titoli in uscita al cinema il 21 marzo 2024.

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 21 MARZO 2024

MAY DECEMBER
Di Todd Haynes con Natalie Portman, Julianne Moore, Charles Melton
(dramma)

Sinossi: una famosa attrice è intenzionata a realizzare un film sulla storia vera di una coppia, la cui relazione clandestina aveva infiammato la stampa scandalistica e sconvolto gli Stati Uniti vent’anni prima. Per prepararsi al suo nuovo ruolo, entrerà nella loro vita rischiando di metterla in crisi.

ANOTHER END
di Piero Messina con Gael García Bernal, Renate Reinsve, Bérénice Bejo, Philip Rosch
(dramma)

Sinossi: gli occhi svuotati di Sal sembrano vivere solo di ricordi da quando ha perduto Zoe, l’amore della sua vita. Ricordi, come frammenti di uno specchio infranto che non è possibile ricomporre. Sua sorella Ebe, che guarda al fratello con crescente preoccupazione, gli propone di affidarsi ad Another End, una nuova tecnologia, che promette di alleviare il dolore del distacco riportando in vita, per breve tempo, la coscienza di chi se n’è andato. È così che Sal ritrova Zoe ma nel corpo di un’altra donna. Un corpo sconosciuto in cui lui misteriosamente riconosce la moglie. Ciò che si era spezzato sembra improvvisamente ricomporsi. Ma è una gioia fragile, effimera, insidiosa. Può l’amore davvero sopravvivere come un segreto custodito nei corpi?

KUNG FU PANDA 4
Di Mike Mitchell
(animazione)

Sinossi: dopo aver sfidato la morte in tre incredibili avventure sconfiggendo nemici di fama mondiale con il suo straordinario coraggio e le sue pazzesche abilità nelle arti marziali, Po, il Guerriero Dragone è chiamato dal destino a… darci un taglio. Gli viene infatti affidato il compito di diventare il capo spirituale della Valle della Pace.

ERAVAMO BAMBINI
Di Marco Martani con Lorenzo Richelmy, Alessio Lapice, Lucrezia Guidone, Giancarlo Commare
(dramma)

Sinossi: una storia di amicizia; ma anche una storia di vite spezzate, di sangue e di un feroce e doloroso countdown durato vent’anni in attesa di una vendetta che appare inevitabile.

L’ESTATE DI CléO
Di Marie Amachoukeli, con Louise Mauroy-Panzani, Ilça Moreno Zego, Abnara Gomes Varela
(dramma)

Sinossi: è un rapporto di affetto sincero e potente, quello tra Cléo, sei anni, e la sua tata Gloria, un legame del tutto simile a quello che lega madre e figlia. Così, quando Gloria deve tornare a Capo Verde per prendersi cura della sua famiglia, la separazione è dolorosa. Ma c’è ancora tempo, c’è ancora un momento per stare insieme: con il permesso del padre, Cléo viaggia fino al Paese natale della sua tata e passa con lei un’ultima estate carica di dolcezza e speranza. Un’esperienza indimenticabile per imparare a crescere e gettarsi con coraggio nell’incertezza del futuro.

SENZA PROVE
Di Béatrice Pollet con Maud Wyler, Géraldine Nakache, Grégoire Colin, Roman Kolinka
(thriller)

Sinossi: Claire e Sophie hanno studiato insieme e sono entrambe avvocate. Claire è felicemente sposata con Thomas e hanno due figlie. Ma la loro vita viene sconvolta, quando la polizia trova vicino alla loro casa, un neonato che si ritiene sia di Claire. Sophie costruisce la sua difesa, anche se Claire sostiene di non aver né visto né sentito che era di nuovo incinta, ma come può non essersene accorta? L’essenza della maternità diventa presto Il fulcro del caso.

SOLO PER ME
Di Lucie Borleteau con Zita Hanrot, Louise Chevillotte, Laure Giappiconi, Pedro Casablanc
(sentimentale)

Sinossi: una giovane donna un giorno entra in un club di striptease. Qui vorrebbe solo trovare un posto in cui l’amore non possa raggiungerla, in cui le cose si chiamano con il loro nome e dove lei possa giocare con il proprio corpo senza essere infastidita da questioni sentimentali.

SOPRAVVISSUTI
Di Guillaume Renusson con Denis Ménochet, Zahra Amir Ebrahimi, Victoire Du Bois, Oscar Copp
(azione)

Sinossi: dopo un grave incidente stradale, nel quale ha perso la vita sua moglie, Samuel, in piena riabilitazione mentale e fisica, sente il bisogno di stare da solo e decide di ritornare nel suo chalet nel cuore delle Alpi italiane. Una notte, una giovane donna si introduce nel suo chalet per rifugiarsi dalla tormenta di neve. È straniera e vuole raggiungere la Francia attraversando la montagna. Samuel non vuole mettersi nei guai, ma davanti a questa situazione di estremo pericolo, decide di aiutarla. Non immagina che al di là dell’ostilità della natura, dovrà affrontare la cattiveria dell’Uomo…

ZAFIRA, L’ULTIMA REGINA
Di Adila Bendimerad, Damien Ounouri con Adila Bendimerad, Dali Benssalah, Mohamed Tahar Zaoui, Imen Nouel
(avventura)

Sinossi: Algeria, 1516. Il pirata Aruj Barbarossa libera Algeri dalla tirannia degli spagnoli e prende il potere sul regno. Si vocifera che abbia ucciso il re Salim Toumi, nonostante la loro alleanza. Contro ogni previsione, una sola donna si opporrà a lui: la regina Zafira. Tra storia e leggenda, il viaggio di questa donna racconta di una lotta, di turbolenze personali e politiche sopportate per il bene di Algeri

FELA, IL MIO DIO VIVENTE
Di Daniele Vicari
(documentario)

Sinossi: primi anni ’80. Un giovane regista, Michele Avantario, incontra il grande musicista e rivoluzionario nigeriano Fela Kuti e da quel momento dedica la sua vita alla realizzazione di un film interpretato dallo stesso Fela. Non ci riuscirà mai, ma scoprirà qualcosa di più importante per lui: una nuova idea di esistenza.

GLI AGNELLI POSSONO PASCOLARE IN PACE
Di Beppe Cino con Maria Grazia Cucinotta, Massimo Venturiello
(dramma)

Sinossi: Puglia. La Madonna del paese appare in sogno ad Alfonsina Milletarì, parla con accento straniero e chiede aiuto perché sepolta sotto un albero di carrube. Alfonsina si rivolge al fratello Saverio: l’albero è al confine con il terreno dei Malavasi ma tra le due famiglie i rapporti sono tesi da tempo. Alla fine un ex voto torna alla luce: una Madonna in frantumi e una sconvolgente confessione.

COSì LONTANO COSì VICINO!
Di Wim Wenders con Bruno Ganz, Otto Sander, Peter Falk, Nastassja Kinski, Horst Buchholz, Willem Dafoe
(fantasy, sentimentale)

Sinossi: nel seguito de Il Cielo sopra Berlino Damiel ora è sposato con Marion, gestisce la pizzeria “Da Angelo” e i due hanno un figlio. L’angelo Cassiel, rimasto solitario, è sempre più insoddisfatto del suo destino di mero osservatore della vita umana e decide finalmente di fare il grande salto. Nei panni di Karl Engel si ritrova presto in un ambiente ambiguo e si ritrova a fare l’assistente del tedesco-americano Baker, che guadagna soldi con loschi affari e invia film porno all’est in cambio di armi. Inoltre Cassiel alias Karl Engel incontra Emit Flesti, un personaggio simile a Mefisto, che sembra incarnare “il tempo stesso”. E poi c’è Raphaela, il suo angelo custode che osserva preoccupata quello che succede.

QUARTO POTERE (in sala dal 24 marzo)
Di Orson Welles con Everett Sloane, Paul Stewart, Joseph Cotten, Alan Ladd
(dramma)

Sinossi: Charles Foster Kane, magnate e media tycoon, muore abbandonato da tutti nella sua lussuosa residenza, Xanadu. Ma, prima di spegnersi, pronuncia la parola “Rosebud”. Chi o cos’è Rosebud? E cosa si nasconde tra le pieghe della vita di un individuo che, come lui, è stato in grado di incarnare il Sogno Americano finché quel sogno non è diventato un incubo?

Articolo anche su MaSeDomani.com

n.d.r. un clic sui link in azzurro per leggere gli approfondimenti sui film in uscita al cinema il 14 marzo 2024.