RomaFF12: Borg McEnroe vince il Premio del Pubblico BNL

romaff12 borg mcenroe roma

RomaFF12: Borg McEnroe vince il Premio del Pubblico BNL

È giunta al termine la 12esima edizione della Festa del Cinema di Roma, conclusasi nella giornata di domenica con il mattatore Gigi Proietti che ha ripercorso la sua lunga carriera.
Sabato era stato il grande giorno di David Lynch, arrivato a Roma per ritirare il premio alla carriera conferito dalla Fondazione Cinema per Roma. A attenderlo sul palco per consegnare personalmente il premio il regista Paolo Sorrentino che ha dichiarato:
“E’ un onore per me premiare uno dei più grandi maestri di tutti i tempi – un’artista che mi ha fatto comprendere che conoscere il nostro inconscio è impossibile ed appartiene alla sfera del mito”
A guadagnarsi il Premio del Pubblico BNL è stato il film di Janus Metz Pedersen Borg McEnroe, incentrato sulla figura dei campioni del tennis Bjorn Borg e John McEnroe. Il pubblico della kermesse è rimasto folgorato dall’adrenalinico scontro fra lo svedese e l’americano in quella finale di Wimbledon del 1980, entrata nella storia del tennis agonistico.
Valore aggiunto è l’interpretazione dei protagonisti Sverrir Gudnason e Shia LaBeouf (molto apprezzata dalla critica internazionale) e non possiamo che chiederci se i membri dell’Academy ne terranno conto.
Grande gioia del direttore artistico Antonio Monda per i numeri sempre più alti della Festa di Roma. Gli incassi sono aumentati del 13% mentre negli ultimi 2 anni c’è stato un incremento del pubblico del 31%.
Se volete conoscere i vincitori della sezione parallela Alice Nella Città cliccate qui.

Potrebbero piacerti...

Shares