Non volere volare: il trailer italiano del film con Timothy Spall

0
146

I Wonder Pictures ha diffuso online il trailer italiano di Non volere volare, il primo film in lingua inglese del regista islandese Hafsteinn Gunnar Sigurðsson (Under the Tree), in uscita nelle sale il 18 aprile.

Presentato in anteprima mondiale al SXSW Film & Tv Festival 2023, il lungometraggio vede protagonista un gruppo eterogeneo di persone – interpretate da un cast internazionale guidato da Timothy Spall (Appuntamento a Land’s End) e con Sverrir Gudnason (Borg McEnroe), Ella Rumpf (Il Teorema di Margherita, Tokyo Vice), Lydia Leonard (Ten Percent) Simon Manyonda (Ritrovarsi in Rye Lane) – che sta per completare un corso terapeutico di alto livello per superare la paura cronica di volare. La sfida finale del corso è un volo andata/ritorno a corto raggio da Londra durante il quale affronteranno la loro fobia e, in teoria, vinceranno la loro paura. Il gruppo è composto da una promotrice immobiliare che ha nascosto a tutti il suo problema, una giovane coppia di “influencer” e un rigido ex militare della SAS diventato scrittore di gialli.

La destinazione che devono raggiungere risulta essere l’Islanda e il volo si rivela un vero incubo. Quando il gruppo finalmente mette piede a terra, i livelli di ansia dei presenti sono fuori controllo e l’idea di prendere un nuovo volo per tornare a casa a Londra diventa per tutti una prospettiva insopportabile. Ma il volo di ritorno previsto subisce ripetutamente ritardi, e la compagnia aerea invita il gruppo ad aspettare che la tempesta imminente finisca in un hotel “benessere” di lusso sperduto nel tetro e selvaggio paesaggio lunare della penisola di Reykjanes… Sarà una notte epocale per tutti.

NON VOLERE VOLARE del regista islandese Hafsteinn Gunnar Sigurðsson sarà nei cinema italiani dal 18 aprile distribuito da I Wonder Pictures.

non volere volare

Sinossi

Paura di volare? Nessun problema, l’agenzia Viaggiatori Impavidi organizza corsi per sconfiggere ogni timore e librarsi leggeri nel cielo. È la soluzione scelta da quattro intrepidi (aspiranti) viaggiatori: una donna in carriera, una fashion influencer, il suo goffo fidanzato e un veterano di guerra ancora piuttosto combattivo. Cosa potrebbe andare storto? Per esempio il volo di prova potrebbe essere posticipato. Per esempio, potrebbe esserci un malfunzionamento al motore. Per esempio, i nostri quattro eroi e il loro inesperto accompagnatore potrebbero trovarsi bloccati… in Islanda. Le conseguenze e le reazioni non tarderanno a manifestarsi, con esiti imprevedibili ed esilaranti.

Fonte e immagini: ufficio stampa