La DreamWorks porterà al cinema “Micro” di Michael Crichton

0
208
-1
Michael Chricton è uno di quegli autori che hanno indubbiamente contribuito, attraverso le proprie opere, a fornire alla settima arte un numero non indifferente di spunti e soggetti: Jurassic Park, Congo, Il Tredicesimo Guerriero, Sfera, solo per citare alcuni tra i titoli più noti.
Ora la DreamWorks ha annunciato ufficialmente che lavorerà all’adattamento di Micro, ultimo romanzo dello scrittore statunitense, rimasto incompiuto alla sua morte nel 2008 e poi completato da Richard Preston. Pubblicata nel 2011 da HarperCollins, la vicenda del gruppo di giovani scenziati miniaturizzati al fine di un esperimento e abbandonati al pericolo costante della foresta pluviale hawaiana si è trasformata subito in un best-seller.
Ecco la sinossi del libro:
“Honolulu, Hawaii. In un buio stabile di periferia, ufficio di un piccolo avvocato del luogo, regna il silenzio. Tutto sembra in ordine. Se non fosse per tre cadaveri stesi sul pavimento. Sul loro corpo non ci sono segni di lotta, solo dei tagli piccolissimi ma profondi e letali. L’unico indizio trovato sul luogo del delitto è un minuscolo robot, quasi invisibile all’occhio umano, dotato di lame affilatissime. La polizia brancola nel buio. Quello che tutti ignorano è che la Nanigen Micro-Technologies, una società che si occupa di microtecnologie mediche, nella foresta hawaiana nasconde una base segreta, dove mette alla prova apparecchiature finora ignote alla comunità scientifica. Qui è in corso un’operazione rivoluzionaria dai finanziamenti occulti, tesa a studiare le infinite forme di vita di cui brulica il sottobosco per sfruttarne le risorse a scopo medicinale. I dirigenti della Nanigen sono pronti a uccidere chiunque metta i bastoni tra le ruote a questo investimento miliardario. Ma per i loro laboratori hanno bisogno di reclutare nuovi, ignari scienziati: un gruppo di dottorandi dell’università di Harvard capitanati da Peter Jansen, esperto di veleni, e Karen King, aracnologa. I sette giovani, una volta approdati alle Hawaii, si trovano catapultati di persona in un pericolosissimo esperimento scientifico, e costretti a fronteggiare una natura sorprendentemente ostile e sconosciuta.”
Prodotta da Frank Marshall (Jurassic World), con Sherri Crichton e Laurent Bouzerau della CrichtonSun LLC in qualità di produttori esecutivi, la trasposizione di Micro è stata fortemente voluta da Steven Spielberg, grande amico dello scrittore.
Queste sono le parole del regista:
“Siamo davvero felici di aver avuto questa opportunità. Per Michael le dimensioni contavano, che si trattasse dei giganteschi dinosauri di Jurassic Park o dei minuscoli umani di Micro.”
La moglie di Michael Chricton, Sherri, ha aggiunto:
“Michael era entusiasta di Micro, una storia per la quale aveva passato anni e anni di ricerca e sviluppo. Per lui rappresentava l’opportunità di esplorare nuovamente lo scontro tra natura e scienza, attraverso gli occhi di personaggi con i quali potersi confrontare. Michael aveva scritto il romanzo con un taglio cinematografico e sarebbe felicissimo di vedere questa storia prendere vita sullo schermo grazie alla DreamWorks.”