Deepwater – Inferno sull’Oceano: il trailer italiano del film di Peter Berg

0
215
Deepwater horizon
Mark Wahlberg è il capo della piattaforma Mike Williams in Deepwater Horizon
Deepwater Horizon
Mark Wahlberg in una foto di Deepwater – Inferno sull’Oceano
Medusa Film ha diffuso in rete il trailer italiano di Deepwater – Inferno sull’Oceano, dramma catastrofico diretto dal regista di Lone Survivor e Patriots Day, Peter Berg, con protagonista Mark Wahlberg (Pain & Gain, Ted 2, The Fighter).
Il lungometraggio uscirà nei nostri cinema il 6 ottobre (il 30 settembre negli USA).
Potete ammirare qui sotto il video:

Prodotto da Lionsgate insieme a Participant Media e basato su una sceneggiatura di Matthew Sand e Matthew Carnahan, il film vede nel cast, al fianco di Wahlberg, anche Kate HudsonKurt RussellJohn MalkovichGina RodriguezDylan O’Brien.
La pellicola è ispirata alla vicenda realmente accaduta il 20 aprile 2010, giorno in cui, in seguito a un’esplosione avvenuta sulla piattaforma petrolifera Deepwater Horizon, si verificò uno spaventoso rovesciamento di combustibile nelle acque del Golfo del Messico, provocando un terribile disastro ambientale. Una catastrofe terribile per la storia degli Stati Uniti, e l’intera umanità, dieci volte più grave per entità di quella che coinvolse la petroliera Exxon Valdez nel 1989.
A seguire la sinossi ufficiale:
Il 20 aprile 2010 sulla Deepwater Horizon nel Golfo del Messico, si è verificato uno dei più gravi disastri mondiali causati dall’uomo. Questo film racconta una storia di vitale importanza che molti non hanno visto: la storia dei 126 lavoratori che si trovavano a bordo della Deepwater Horizon quel giorno, sorpresi nelle più strazianti circostanze immaginabili – uomini e donne altamente specializzati che riponevano in un faticoso turno le speranze di tornare dalle loro famiglie ed alle loro vite sulla terraferma. In un attimo, si sono trovati catapultati nel giorno più brutto della loro vita, spinti a trovare il coraggio per combattere contro un inarrestabile inferno di fuoco nel bel mezzo dell’oceano e, quando tutto sembrava perduto, cercare di salvarsi l’un l’altro.