Courmayeur Noir in Festival: Storie Pazzesche aprirà la XXIV edizione in programma dal 9 al 14 dicembre

0
883

storie pazzesche poster

Mancano poche ore all’apertura della XXIVesima edizione del Courmayeur Noir in Festival che si svolgerà dal 9 al 14 dicembre nella rinomata località dell’alta Valdigne. Ad inaugurare la rassegna sarà il regista argentino Damián Szifron con il suo Storie Pazzesche, una commedia nera sulle continue ingiustizie che tormentano la società odierna ai tempi della crisi economica.
Il film, prodotto dal geniale Pedro Almodóvar, verrà distribuito in Italia da Lucky Red a partire dall’11 dicembre.
7 le pellicole in concorso che si preannunciano molto interessanti, accompagnate da decine di Eventi Speciali, serie televisive ed opere letterarie legate al genere ‘nero’ firmate da autori altrettanto importanti.
La star della serata sarà l’attrice Lucia Mascino, protagonista della prima delle “conversazioni in pubblico” in programma e festeggiata speciale in occasione dei 10 anni di Officine Artistiche, l’équipe di talenti che ha scelto Courmayeur per dar vita ad un viaggio speciale accanto ai grandi festival italiani.
Con Lucia Mascino, la cui carriera ha incrociato i temi del Noir sia al cinema (“La prima linea”) che in tv (“I delitti del bar Lume”), inizierà una serie di incontri sui temi delle “paure” che nei prossimi giorni porteranno sul palcoscenico di Festival l’attore Andrea Sartoretti (Ogni maledetto Natale), il regista Alessandro D’Alatri (Senza pelle) e l’attrice Maria Pia Calzone (Gomorra – La serie).
Tra le novità dell’anno, una nuova giuria popolare formata dal pubblico del PalaNoir che avrà il compito di decretare il vincitore ed assegnare il Leone Nero, l’arrivo dello scrittore americano Jeffery Deaver e dell’attore protagonista di Fargo-La serie (in arrivo su Sky Atlantic) Colin Hanks, l’anteprima assoluta della pellicola Black Sea diretta dal Premio Oscar Kevin McDonald con protagonista Jude Law, la proiezione del nuovo film di Natale della Disney Big Hero 6, il restauro di un classico del giallo italiano 6 donne per l’assassino diretto nel 1964 da Mario Bava e presentato a Courmayeur dal figlio Lamberto insieme a Dario Argento in occasione dei 50 anni del film, un particolare torneo di tennis “Doppio Giallo” con la partecipazione di star dello sport, del cinema e della letteratura.
Durante la serata conclusiva di sabato 13 dicembre verrà inoltre assegnato un Premio Speciale Noir a Gabriele Salvatores quale riconoscimento per la spettacolare avventura nel panorama fantasy-thriller con Il ragazzo invisibile, il nuovo ed inedito cinecomic italiano firmato dal regista Premio Oscar in uscita nelle sale il 18 dicembre.
Diretto da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri, il Courmayeur Noir in Festival è promosso dalla Direzione Generale per il Cinema del MiBACT, dagli Assessorati per il Turismo, lo Sport, il Commercio e i Trasporti della Regione Autonoma Valle d’Aosta e dal Comune di Courmayeur.
Ecco qui di seguito la locandina ufficiale dell’evento:

a4def.indd