A Monster Calls: slitta a dicembre il fantasy di Juan Antonio Bayona

0
500
sette minuti dopo la mezzanotte
Sette minuti dopo la Mezzanotte, di Juan Antonio Bayona
a monster calls-logo-low1
Il logo ufficiale di A Monster Calls
La Focus Features ha deciso di posticipare di alcune settimane la release statunitense di A Monster Calls, adattamento diretto da Juan Antonio Bayona (The Impossible, The Orphanage) dell’omonimo romanzo fantasy scritto da Patrick Ness su un’idea della prematuramente scomparsa Siobhan Dowd (in Italia è stato pubblicato con il titolo Sette Minuti Dopo la Mezzanotte).
L’intento della casa di produzione è quello di sfruttare la stagione dei premi: la pellicola non uscirà più il 21 ottobre, com’era inizialmente previsto, ma il 23 dicembre successivo in tiratura limitata, per poi godere di una più ampia distribuzione a partire dal 6 gennaio 2017.
In ogni caso, ricordiamo che l’opera di Bayona verrà presentata in anteprima mondiale il prossimo 10 settembre, durante l’edizione 2016 del Toronto International Film Festival.
Ecco la sinossi del romanzo:
Il mostro si presenta a Connor sette minuti dopo la mezzanotte. Puntuale. Ma non è il mostro che Connor si aspettava, l’orribile incubo fatto di vortici e urla che lo tormenta ogni notte da quando sua madre ha iniziato le cure mediche. Questo mostro è diverso. È un albero. Antico come una storia perduta. Selvaggio come una storia indomabile. E vuole da Connor la cosa più pericolosa di tutte: la verità.
Adattato per il grande schermo dallo stesso Ness, il film include nel cast Felicity Jones, Sigourney Weaver, Toby Kebbell, Geraldine Chaplin e il giovane Lewis MacDougall (Pan-Viaggio sull’Isola che Non C’è), mentre l’enorme mostro a forma di albero avrà la voce di Liam Neeson. L’uscita nelle sale statunitensi è prevista per il 21 ottobre 2016. In Italia, A Monster Calls verrà distribuito dalla 01 Distribution.