Anche questa settimana torna puntuale Il Bello, il Brutto, il Cattivo, la nostra rubrica dedicata alle novità in sala, per scoprire insieme le trame e i trailer dei film in arrivo su grande schermo il giovedì. Ecco i nove nuovi titoli in uscita al cinema l’11 gennaio 2024.

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 18 GENNAIO 2024

THE HOLDOVERS – LEZIONI DI VITA
Di Alexander Payne con Paul Giamatti, Da’Vine Joy Randolph, Dominic Sessa
(dramedy)

Sinossi: scontroso professore (Paul Giamatti) di una scuola privata del New England, rimane nel campus durante le vacanze di Natale per sorvegliare gli studenti che non possono tornare a casa.

Alla fine stringe un improbabile legame con uno di loro, un ragazzo strambo e problematico (Dominic Sessa), e con la cuoca della scuola, il cui figlio risulta di recente disperso in Vietnam (Da’Vine Joy Randolph).

PARE PARECCHIO PARIGI
Di Leonardo Pieraccioni con Leonardo Pieraccioni, Chiara Francini, Giulia Bevilacqua, Nino Frassica
(commedia)

Sinossi: per esaudire il desiderio, ormai rimpianto, che ha un vecchio e malatissimo padre (Nino Frassica) di non aver fatto un viaggio a Parigi con i figli (Leonardo Pieraccioni, Chiara Francini, Giulia Bevilacqua) ecco che i tre fratelli che non si parlano da cinque anni, fingeranno di partire con lui da Firenze a bordo di un camper, che non uscirà mai dai confini di un maneggio di cavalli.

Quel viaggio, messo in scena perché ai figli è stato proibito di allontanare il padre dalla struttura ospedaliera che glielo ha affidato, diventerà una paradossale, avventurosa e irresistibile occasione per tentare di far riavvicinare i fratelli e cercare di riconciliarsi con il loro papà. Con il motore dell’immaginazione si possono fare migliaia di chilometri: se non si può andare a Parigi, Parigi può venire da noi! Dopotutto anche se fai il giro del mondo ritorni sempre nel solito punto, no?

YANNICK – LA RIVINCITA DELLO SPETTATORE
Di Quentin Dupieux con Raphaël Quenard, Pio Marmaï, Blanche Gardin, Sébastien Chassagne, Agnès Hurstel
(dramedy)

Sinossi: in un teatrino di periferia, tre attori mettono in scena una maldestra tragicommedia degli equivoci. Finché Yannick si alza dalla sua poltrona e interrompe lo spettacolo. Non è disposto a subire ancora questa tortura, adesso le cose si faranno a modo suo. A costo di prendere in ostaggio l’intera platea…

IL FANTASMA DI CANTERVILLE
Di Kim Burdon, Robert Chandler
(animazione)

Sinossi: mentre il diciannovesimo secolo lascia il posto al ventesimo secolo e l’invenzione scientifica fa emergere nuovi modi di attraversare e vedere il mondo, una moderna famiglia americana si trasferisce nella loro nuova casa di campagna, Canterville Chase, in Inghilterra, dove scopre che la dimora è infestata da un fantasma. Sir Simon de Canterville abita indisturbato nei terreni di Canterville Chase da oltre trecento anni, ma incontra un degno avversario quando cerca di spaventare i nuovi arrivati.

LA PETITE
Di Guillaume Nicloux con Fabrice Luchini, Mara Taquin, Maud Wyler
(dramma)

Sinossi: a Joseph viene comunicato che il figlio è morto in un tragico incidente insieme al suo compagno. I due aspettavano un bambino, per vie non legali, tramite una madre surrogata in Belgio. Riuscira’ Joseph a trovare la giovane ragazza incinta? Ha cosi’ inizio una avventura emozionante che ci farà riflettere sul senso della paternità e dell’amore familiare.

THE PIPER
Di Erlingur Thoroddsen con Charlotte Hope, Aoibhe O’Flanagan, Oliver Savell, Julian Sands
(horror)

Sinossi: a una giovane compositrice viene data l’occasione della vita quando le viene assegnato il compito di finire il concerto del suo defunto mentore. Ma presto scoprirà che suonare quella musica può avere conseguenze mortali, e che le origini inquietanti della melodia possono risvegliare le forze del male.

IL PUNTO DI RUGIADA
Di Marco Risi con Massimo De Francovich, Alessandro Fella, Eros Pagni, Lucia Rossi
(dramma)

Sinossi: Carlo, un ragazzo viziato e sregolato, una notte provoca da ubriaco un grave incidente d’auto per il quale viene condannato a scontare un anno di lavori socialmente utili in una casa di riposo. Insieme a lui a Villa Bianca arriva anche Manuel, un giovane spacciatore colto in flagrante. Luisa, infermiera che lavora da anni nella struttura, guiderà i due ragazzi in un mondo senza età dove condivisione, conforto e accoglienza cambieranno per sempre il loro sguardo sul mondo e sulla vita.

L’ANIMA IN PACE
Di Ciro Formisano con Lorenzo Adorni, Livia Antonelli
(dramma)

Sinossi: Dora è una giovane di 25 anni con un carattere all’apparenza ruvido ed impenetrabile che lavora portando la spesa a domicilio, un lavoro molto pesante. Non si tratta dell’unica difficoltà della sua vita però, in quanto proviene da una famiglia disastrata. Sua madre Lia è una donna instabile ed inaffidabile, da poco uscita di prigione. I suoi fratellini gemelli Massimo e Nunzio sono stati affidati ad una famiglia per l’inadeguatezza di sua madre.

Dora cerca di accumulare soldi sia attraverso il suo lavoro che tramite una seconda attività di pusher di droga che le viene procurata da Yuri, bello e dannato del quartiere dove la giovane e sua madre vivono ospiti della zia. I soldi messi da parte, servono per costruire una nuova vita, per potersi permettere il ritorno dei gemellini, augurandosi che la sentenza imminente possa restituirglieli. La vita di Dora sembra avere una svolta con l’arrivo di Andrea, un giovane specializzando in medicina che cerca di redimerla, almeno fin quando Yuri non scoprirà il rapporto pulito e sincero dei due giovani.

KRIPTON
Di Francesco Munzi
(documentario)

Sinossi: Kripton indaga la vita sospesa di sei ragazzi, tra i venti e i trent’anni, volontariamente ricoverati in due comunità psichiatriche della periferia romana, che combattono con disturbi della personalità e stati di alterazione. Attraverso il racconto della quotidianità dei nostri protagonisti, delle relazioni che intrecciano tra di loro e con il mondo “adulto” composto da psichiatri, professionisti e dalle stesse famiglie, il film ci porta a esplorare in profondità la soggettività umana. La condizione estrema del disturbo mentale diventa la chiave per avvicinarsi all’abisso misterioso della nostra mente e, allo stesso tempo, possibile metafora del nostro tempo.

 

Articolo anche su MaSeDomani.com

n.d.r. un clic sui link in azzurro per leggere gli approfondimenti sui film in uscita al cinema il 18 gennaio 2024.