Star Trek: il film di Quentin Tarantino e J.J. Abrams sarà vietato ai minori, Picard tornerà?

0
529
star trek
star trek tarantino
Star Trek: il film di Quentin Tarantino e J.J. Abrams sarà R-Rated, Picard tornerà?
Secondo voi il progetto di un nuovo Star Trek con al vertice Quentin Tarantino poteva avere i classici toni della fantascienza?
Assolutamente no! Così facendo non siamo più stupiti dalla partecipazione di Tarantino in una serie ben lontana dal suo stile.
Secondo Deadline il regista di Knoxville avrebbe esposto alla Paramount e a J.J. Abrams l’esigenza di realizzare un prodotto vietato ai minori.
Per cercare un plot affine alla sua visione, Tarantino avrebbe già parlato con gli sceneggiatori Mark L. SmithLindsey BeerDrew Pearce e Megan Amram, trovando in Smith, autore di Revenant – Redivivo, una perfetta comunione d’intenti.
Nel nuovo multiverso della saga, soprannominato “Tarantino Trek“, potrebbe far ritorno Patrick Stewart nei panni di Jean-Luc Picard, dopo ben 15 anni dalla sua ultima apparizione nel film Star Trek – La Nemesi.
Recentemente Stewart a rivelato a The Hollywood Reporter:
“Poter lavorare con Tarantino è uno dei miei sogni. Lo ammiro moltissimo ed essere in un suo film mi darebbe grandissima soddisfazione. Se effettivamente Tarantino dirigerà un film di Star Trek e ci fosse una possibilità per il caro vecchio Jean-Luc di tornare, darei volentieri la mia adesione al progetto”
E dunque, dimenticatevi quella diplomazia cosmica che ha ‘dominato’ la saga dal 1966 e preparatevi a un bagno di sangue.