Michael Bay dirigerà 6 Underground e Robopocalypse

0
74
michael bay
Il regista Michael Bay
Come riportato in esclusiva da Variety, Michael Bay ha apparentemente messo in scaletta i suoi due prossimi film.
Dall’azione alla fantascienza, da un progetto originale a un adattamento, il regista americano sembra volersi tenere occupato. Il primo film sarà 6 Underground, un film d’azione basato su un soggetto firmato da Paul Wernick e Rhett Reese, già sceneggiatori dei due film su Deadpool. I dettagli della trama non sono ancora emersi, ma il lungometraggio dovrebbe entrare in produzione la prossima estate per uscire nel 2019.
David Ellison, amministratore delegato di Skydance Media (che produrrà 6 Underground) ha così commentato il coinvolgimento di Michael Bay:
Attraverso la sua carriera, Michael Bay non ha pari nella creazione di eventi cinematografici globali. Non potremmo essere più entusiasti nel mettere insieme questa straordinaria squadra in cui ognuno porterà il proprio stile e la propria visione.
Il secondo, Robopocalypse, è tratto dal romanzo omonimo di Daniel H. Wilson e tratta del periodo che segue la rivolta apocalittica di un’intelligenza artificiale particolarmente avanzata.
Il film doveva essere portato sul grande schermo da Steven Spielberg già diversi anni fa, ma nonostante ci fossero stati svariati incontri con lo sceneggiatore Drew Goddard il progetto non ha mai visto la luce. Spielberg, da tempo ammiratore del romanzo, dovrebbe rimanere coinvolto nel progetto in veste di produttore tornando così a collaborare con Michael Bay dopo la saga di Transformers.