Justice League
Justice League Part 2: Il Batman diretto da Ben Affleck fa posticipare il cinecomic?
Negli ultimi giorni la notizia di un posticipo sull’uscita di Justice League Part 2, previsto inizialmente per il 2019, ha colpito tutti i fan. L’idea più accreditata è stata quella di un posticipo volontario per dare spazio al film stand-alone The Batman, diretto da Ben Affleck.
E’ possibile? Sembrerebbe di no. A smentirlo è stato lo stesso attore e regista, in occasione della presentazione del suo ultimo film da regista La Legge della Notte.
Ecco le dichiarazioni di Affleck:
“Non bisogna credere a tutte le notizie che escono sul web. Non c’è stato nessuno fermo alla produzione di Justice League Part 2,  soltanto ancora non c’è una sceneggiatura pronta da girare che vada bene prima che il primo arrivi nei cinema. I motivi sono tanti, non si possono sapere tutti con certezza. Io stesso non so ancora quando uscirà il mio The Batman, ancora non ho una sceneggiatura da girare, forse il processo sarà più lungo del previsto. Quando fai film solo per le date d’uscita allora hai un problema. Devi fare i film perché credi nel progetto.”
Dalle sue parole sembra che l’attesa per ammirare i due cinecomic sarà ben lunga. Purtroppo questa è una delle innumerevoli problematiche che seguono le trasposizioni cinematografiche.
Altra domanda: Zack Snyder lo dirigerà Justice League Part 2 o le voci di corridoio che lo vogliono concentrarsi su The Last Photograph sono vere?