Ghost In The Shell: Michael Pitt sarà il villain del film

1
516

ghost in the shell

Il film in live-action di Ghost In The Shell è ormai in piena produzione in quel di Hollywood.
Il progetto targato DreamWorks e diretto da Rupert Sanders, tratto dal fortunato franchise cyberpunk di Masamune Shirow, avrà come protagonista Scarlett Johansson (sarà il capo della Sessione 9, un’unità speciale che si occupa dei crimini legati alla tecnologia) ed è notizia di questi giorni che nel cast si è aggiunto un altro personaggio nel ruolo del villain: si tratta di Michael Pitt, che ricordiamo nella Parigi sessantottina in The Dreamer, del Maestro Bernardo Bertolucci.
Il giovane attore, che negli ultimi anni si è dedicato a produzioni minori, tornerà nelle vesti de L’Uomo Che Ride, un hacker informatico dalle incredibili abilità che riesce a eliminare dalle immagini digitali il suo volto, inserendo un logo che riporta una frase tratta da Il Giovane Holden di J.D. Salinger ( “I thought what I’d do was, I’d pretend I was one of those deaf-mutes” – “ho pensato che quel che [poi] avrei fatto sarebbe stato che avrei finto di essere uno di quei sordomuti.”)
A lavorare allo script dell’ambizioso kolossal fantascientifico è subententrato Jonathan Herman (Straight Outta Compton), il quale ha rielaborato la prima stesura degli sceneggiatori William Wheeler e Jamie Moss (Street Kings).
Alla produzione del film troviamo Avi Arad e Steven Paul, con la supervisione di Steven Spielberg.
Le riprese inizieranno alla fine di questo mese con una release ufficiale fissata al 29 marzo 2017 in Francia e il 31 marzo 2017 negli Usa.
Fonte: Variety