Dunkirk: Christopher Nolan spiega i motivi del PG-13

0
171
dunkirk trailer
Un'immagine di Dunkirk, il nuovo film di Christopher Nolan
dunkirk
Dunkirk: Christopher Nolan spiega i motivi del PG-13
Christopher Nolan è uno dei registi che sembra non essere mai spaventato da qualsiasi sceneggiatura.
Il suo ultimo film, Dunkirk, lo ha portato dal mondo fantascientifico di Interstellar alla Storia recente.
Il lungometraggio è incentrato sulla leggendaria Operazione Dynamo (nota anche come Il Miracolo di Dunkerque), durante la quale, nel maggio del 1940, vennero fatti evacuare dalle coste della Manica circa 338mila soldati, tra francesi e inglesi, messi alle strette da un’improvvisa invasione dell’esercito tedesco nel Nord della Francia.
Nolan ha parlato del film con The Associated Press, al recente CinemaCon di Las Vegas. Alla domanda riguardo l’assegnazione del PG-13, il regista ha risposto:
“Tutti i miei grandi blockbuster sono stati PG-13. È un rating con cui mi sento a mio agio a lavorare. 
Dunkirk non è un film di guerra, è una storia di sopravvivenza e un film di suspense. È molto intenso , ma ha a che vedere necessariamente con gli aspetti più sanguinosi del combattimento, che sono stati resi molto bene in altri film. Abbiamo cercato di adottare un altro approccio e fare un film intenso in un altro modo. Mi piacerebbe veramente se molti tipi diversi di persone ricevessero qualcosa da questa esperienza”.
Prodotto dallo stesso Nolan insieme alla moglie Emma Thomas, Dunkirk debutterà negli USA il 21 luglio 2017. Nel cast troviamo Tom Hardy, Mark RylanceKenneth BranaghCillian MurphyJack LowdenAneurin Barnard, Fionn Whitehead, Harry Styles, James D’Arcy, Jack Lowden, Barry Keoghan e Tom Glynn-Carney.
Fonte: Hosted.ap