Danny Boyle dirigerà il sequel di Trainspotting, dal romanzo “Porno” di Irvine Welsh!

trainspotting-5

Scegliete la vita; scegliete un lavoro; scegliete una carriera; scegliete la famiglia; scegliete un maxitelevisore del cazzo; scegliete lavatrici, macchine, lettori CD e apriscatole elettrici. Scegliete la buona salute, il colesterolo basso e la polizza vita; scegliete un mutuo a interessi fissi; scegliete una prima casa; scegliete gli amici; scegliete una moda casual e le valigie in tinta; scegliete un salotto di tre pezzi a rate e ricopritelo con una stoffa del cazzo; scegliete il fai da te e chiedetevi chi cacchio siete la domenica mattina; scegliete di sedervi sul divano a spappolarvi il cervello e lo spirito con i quiz mentre vi ingozzate di schifezze da mangiare. Alla fine scegliete di marcire, di tirare le cuoia in uno squallido ospizio ridotti a motivo di imbarazzo per gli stronzetti viziati ed egoisti che avete figliato per rimpiazzarvi; scegliete un futuro; scegliete la vita. Ma perché dovrei fare una cosa così? Io ho scelto di non scegliere la vita: ho scelto qualcos’altro. Le ragioni? Non ci sono ragioni. Chi ha bisogno di ragioni quando ha l’eroina? (Mark Renton)
Mentre il biopic su Steve Jobs ha ricevuto ottime critiche al Festival di Telluride, il regista Danny Boyle ha annunciato che si metterà presto al lavoro sul sequel di uno dei suoi film più celebri, Trainspotting, che lo consacrò agli occhi del giovane pubblico degli anni ’90.
Presentato al 49mo Festival di Cannes, il film racconta la vita di un gruppo di ragazzi inglesi che, fra noia e depressione, trovano nell’eroina l’unica e vera strada per fuggire da un mondo di cui non vogliono far parte; Trainspotting, grazie anche a una colonna sonora meravigliosa, è stato inserito tra i 100 film britannici più belli del XX secolo.
Intervistato da Deadline, il filmmaker ha commentato così il progetto:
“Tutti e quattro gli attori principali vogliono tornare e farlo. Ora è solo questione di organizzare tutti i loro impegni, il che è complicato, visto che due di loro stanno facendo delle serie tv americane.”
Jonny Lee Miller e Kevin McKidd sono infatti impegnati rispettivamente con le serie TV Elementary e Grey’s Anatomy. Speriamo che riescano presto a unirsi a Ewan McGregor e Robert Carlyle.

image

John Hodge, sceneggiatore del primo film, si occuperà dello script tratto dal romanzo “Porno” dello scrittore Irvine Welsh. La nuova pellicola ci porterà avanti di 9 anni rispetto agli eventi del primo Trainspotting, rivelandoci le conseguenze della profonda dipendenza dei quattro protagonisti, i quali cominceranno a intravedere nella pornografia un nuovo interessante business.

Potrebbero piacerti...

Shares