Christopher Nolan non dirigerà (per ora) un film di James Bond?

0
458
christopher nolan
Christopher Nolan sul set di Interstellar
Christopher Nolan sul set di Interstellar
Che esista un filo diretto che lega il regista Christopher Nolan alla saga di James Bond è oramai appurato. Quello che non è chiaro è quanto il filmmaker sia coinvolto nel franchise.
Qualche mese fa Tom Hardy, per un certo periodo declamato come papabile successore di Daniel Craig, aveva rilasciato alla BBC una lunga intervista.
Impegnato recentemente nella promozione della serie Taboo, Hardy aveva confessato di non immaginare regista migliore di Nolan per reinventare la saga di 007.
Le sue parole avevano fatto il giro del mondo, innescando una serie di reazioni più che favorevoli.
A rompere il silenzio è stato lo stesso creatore di Memento e Inception.
Intervistato da Playboy per Dunkirk, il regista britannico ha dichiarato:
Ho parlato con i produttori Barbara Broccoli e Michael G Wilson negli anni. Amo profondamente il personaggio e sono sempre eccitato nel vedere cosa realizzano.
Nolan ho aggiunto:
Forse un giorno ci lavoreremo. Dovresti essere necessario, se sai cosa intendo. Ha bisogno di reinvenzione; Ha bisogno di te. E per adesso stanno andando molto bene.
È certo che Nolan parli di Batman ma nonostante sembri aver fatto come “Ponzio Pilato” il dubbio rimane. Il franchise non sta deludendo critica e pubblico, basti controllare gli incassi mondiali da Casino Royale a Spectre. Ma allora perché questi incontri con i produttori? Possibile che Nolan sia in “panchina” in attesa di tempi più maturi?
Non lo sappiamo. Per molti queste dichiarazioni sono una smentita, mentre per altri potrebbe essere una sorta di depistaggio per poi arrivare a una conferma ufficiale.
Nel frattempo Daniel Craig sembrerebbe essere tornato sui suoi passi per interpretare James Bond nel 25° film della saga.
Vi terremo aggiornati su ulteriori sviluppi.
Fonte: Telegraph