Café Society: il trailer italiano del film di Woody Allen

0
795
Café Society -Jesse Eisenberg e Kristen Stewart in una foto di Cafè Society
Jesse Eisenberg e Kristen Stewart in una foto di Cafè Society

Foto du film Cafe Society © Gravier Productions, Inc., Fotografo - Sabrina Lantos

Warner Bros. ha distribuito in rete il trailer italiano di Café Society, l’ultima fatica di Woody Allen presentata in apertura al 69° Festival di Cannes nella Selezione Fuori Concorso.
In uscita nel nostro Paese il 29 settembre, il film racconta la storia di un giovane che nel 1930 decide di trasferirsi a Hollywood con la speranza di lavorare nell’industria cinematografica. Nella patria della settima arte in California si innamora e si ritrova immerso nella concitazione della Café Society che ha segnato quel tempo.
Potete ammirare il trailer e il poster direttamente qui sotto:

cafè society

Café Society vanta la presenza nel cast di Kristen Stewart, Jesse Eisenberg, Steve Carell, Parker Posey, Blake Lively, Corey Stoll, Jeannie Berlin e Ken Stott e sancisce un record per il maestro newyorkese: Allen è infatti il primo cineasta ad aver inaugurato per tre volte il Festival con un suo lungometraggio. In passato era accaduto nel 2002 con Hollywood Ending e nel 2011 con Midnight in Paris.
Prodotta da Letty Aronson, Edward Walson e Stephen Tenenbaum, la pellicola sarà distribuita negli Usa da Amazon (sugli schermi e nella piattaforma online), mentre a livello internazionale FilmNation Entertainment si occuperà della gestione dei diritti.
A seguire la sinossi ufficiale:
È ambientata nel 1930 la storia d’amore agrodolce di CAFÉ SOCIETY, scritta e diretta da Woody Allen, che segue il viaggio di Bobby Dorfman (Jesse Eisenberg) dal Bronx, dove è nato, a Hollywood, dove si innamora, per poi tornare nuovamente a New York, in cui viene travolto nel mondo vibrante della vita dei locali notturni dell’alta società.
Commovente, ma a tratti esilarante, CAFÉ SOCIETY è un film a sfondo romanzesco, che ci accompagna in un viaggio tra uomini d’affari dalle tinte pastello nei palazzi lussuosi di Hollywood, alle liti e le tribolazioni di una famiglia modesta del Bronx, e dalla violenza dei gangster di New York, ai lustrini, la superficialità ed i segreti scandalosi dell’alta società di Manhattan.
Con CAFÉ SOCIETY, Woody Allen evoca il mondo degli anni ‘30 per raccontare una storia profondamente romantica sui sogni che non muoiono mai.