Annabelle 3: terminate le riprese, il film sarà più vicino a un “The Conjuring”

0
873
annabelle 2 creation
annabelle 3
Annabelle 3: le riprese sono terminate, sarà più vicino a un “The Conjuring”
Dopo appena 2 mesi si sono ufficialmente concluse le riprese di “Annabelle 3“, il nuovo capitolo del The Conjuring Verse. 
Ideato da ChadCarey W. Hayes il film segna il debutto dietro la macchina da presa di Gary Dauberman, sceneggiatore dei primi due “Annabelle” e di “IT” di Andy Muschietti.
La fortunata saga arrivata al successo grazie all’estro creativo e narrativo di James Wan si arricchisce con il terzo spin-off dedicato alla bambola demoniaca, dopo il recente “The Nun” di Corin Hardy.

https://twitter.com/ConjuringFilms/status/1073952112290291712

James Wan in un’intervista a Bloody Disgusting ha dichiarato che la bambola tornerà a casa, nella tecca della casa dei coniugi Ed e Lorraine Warren.
“Finalmente Annabelle arriva nella casa dei Warren, ed essendo la casa dove si svolge la storia, sembrerà più un film di Conjuring in questo senso.”

IL MALE RITORNA CON LA PRODUZIONE DEL PROSSIMO TERRIFICANTE CAPITOLO DELLA SERIE ‘ANNABELLE’ DI NEW LINE CINEMA

Sono in corso le riprese del terzo capitolo della serie di film “Annabelle” di New Line Cinema, con protagonista la famigerata bambola indemoniata dell’universo di “The Conjuring”. Lo sceneggiatore Gary Dauberman (“The Nun – La Vocazione del Male”, “IT”, “Annabelle”) dirige il suo primo lungometraggio nel franchise da 1,5 miliardi di dollari di “The Conjuring”. Il nuovo film horror è nuovamente prodotto dal creatore dell’universo di “The Conjuring” James Wan attraverso la sua società di produzione Atomic Monster, e da Peter Safran, che ha prodotto tutti i film con The Safran Company.
Determinati a impedire ad Annabelle di continuare a seminare il caos, i demonologi Ed e Lorraine Warren portano la bambola posseduta nella stanza dei manufatti chiusa a chiave della loro casa, mettendola “al sicuro” dietro un vetro consacrato e ottenendo la santa benedizione di un sacerdote. Ma li attende una spietata notte di orrore, quando Annabelle risveglia gli spiriti maligni nella stanza, pronti a mettere gli occhi su un nuovo bersaglio: Judy, la figlia di dieci anni dei Warren, e le sue amiche.
Nel film recitano McKenna Grace (“The Haunting of Hill House” in TV, “Gifted – Il Dono del Talento”, e l’imminente “Captain Marvel”) nel ruolo di Judy; Madison Iseman (“Jumanji: Benvenuti nella Giungla”, “Piccoli Brividi 2: I Fantasmi di Halloween”) è la sua babysitter, Mary Ellen; e Katie Sarife (“Youth and Consequences” e “Supernatural” in TV) nei panni dell’amica tormentata Daniela, mentre Patrick Wilson (i film di “The Conjuring” e “Insidious”, e l’imminente “Aquaman”) e Vera Farmiga (i film di “The Conjuring”, l’imminente “Godzilla: King of the Monsters”, “Bates Motel” in TV) riprendono rispettivamente i loro ruoli di Ed e Lorraine Warren.
Dauberman ne ha anche scritto la sceneggiatura da una storia di Wan e Dauberman. I produttori esecutivi sono Michael Clear e Michelle Morrissey. La squadra creativa di Dauberman che ha lavorato dietro le quinte include il direttore della fotografia Michael Burgess (l’imminente “La Llorona – Le Lacrime del Male”), la scenografa Jennifer Spence (“Annabelle: Creation”, “The Nun – La Vocazione del Male”) e la costumista Leah Butler (“Annabelle: Creation”).
Il film targato New Line Cinema uscirà nel 2019 e sarà distribuito da Warner Bros. Pictures.
Fonte: CS