IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 13 luglio

0
342
i film in uscita il 13 luglio 2023

Anche questa settimana torna puntuale Il Bello, il Brutto, il Cattivo, la nostra rubrica dedicata alle novità in sala, per scoprire insieme tutte le trame e i trailer dei film in uscita su grande schermo il giovedì. Salvo modifiche dell’ultim’ora, ci sono undici nuovi titoli in uscita al cinema il 13 luglio 2023: eccoli!

I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 13 LUGLIO 2023

COMA (in sala dal 10 luglio)
Di Bertrand Bonello con Julia Faure, Louise Labeque, Ninon François, Bonnie Banane
(giallo, fantascienza)

Sinossi: una teenager con un super potere speciale riesce a trascinarci all’interno dei suoi sogni, e anche dei suoi incubi. Chiusa nella sua stanza, gli unici contatti che ha con il mondo esterno sono virtuali. Inizia il suo viaggio avanti e indietro tra i sogni e la realtà, sotto la guida di una misteriosa e ambigua youtuber, Patricia Coma.

MISSION: IMPOSSIBLE DEAD RECKONING – PARTE UNO (in sala dal 12 luglio)
Di Christopher McQuarrie con Tom Cruise, Rebecca Ferguson, Nicholas Hoult, Simon Pegg, Vanessa Kirby, Hayley Atwell, Pom Klementieff
(azione)

Sinossi: Ethan Hunt e la sua squadra dell’IMF si trovano di fronte alla sfida più pericolosa che abbiano mai affrontato: trovare e disinnescare una nuova terrificante arma che minaccia l’ intera umanità. Con il destino del mondo e il controllo del futuro appesi a un filo, la squadra inizierà una frenetica missione in tutto il mondo, per impedire che l’arma cada nelle mani sbagliate. Messo di fronte a un nemico misterioso e onnipotente, tormentato da forze oscure del passato, Ethan sarà costretto a decidere se sacrificare tutto per questa missione, comprese le vite di coloro che gli stanno più a cuore.

DOUBLE SOUL (in sala dal 13 luglio)
Di Valerio Esposito con Danny Glover, F. Murray Abraham, Julian Sands, Angela Fontana, Marianna Fontana, Paz Vega
(thriller)

Sinossi: due gemelle, identiche nell’aspetto ma diverse nell’anima, vivono vite opposte: una nello spietato mondo dell’alta finanza, l’altra nell’universo onirico dell’arte. Un doppio punto di vista femminile, narrato tra l’Italia e il Medio Oriente, tra l’affermazione dell’identità e i rischi che le persone sono disposte a correre per ottenere ciò che vogliono.

COME PECORE IN MEZZO AI LUPI (in sala dal 13 luglio)
Di Lyda Patitucci con Isabella Ragonese e Andrea Arcangeli Carolina Michelangeli, Gennaro Di Colandrea, Aleksandar Gavranić, Alan Katić, Miloš Timotijević, Clara Ponsot, Gabriele Portoghese, Imma Villa, Tommaso Ragno
(poliziesco)

Sinossi: Vera è un’agente sotto copertura della Polizia. Ha un carattere duro e in apparenza impenetrabile, temprato dai rischi della sua professione e segnato da un passato familiare doloroso. Viene incaricata di infiltrarsi in una banda internazionale di rapinatori, e scopre che uno di loro è suo fratello minore Bruno, con cui ha rotto i rapporti da tempo. Bruno è appena uscito di prigione, non ha un soldo e vuole partecipare al colpo per ricominciare tutto insieme a sua figlia Marta. Dopo anni lontani, Vera e Bruno si ritrovano improvvisamente uno di fronte all’altra, in ruoli opposti e obbligati a mantenere il segreto che li lega: vecchie ferite riemergono, e i due saranno costretti a fare delle scelte che metteranno a dura prova il raggiungimento dei reciproci obiettivi.

KIKI – CONSEGNE A DOMICILIO (in sala dal 13 luglio)
Di Hayao Miyazaki
(anime)

Sinossi: compiuti 13 anni Kiki, una streghetta simpatica e maldestra, parte alla ricerca di una città bagnata dal mare in cui svolgere il suo anno di apprendistato. In compagnia dell’inseparabile gatto nero parlante Jiji, Kiki arriva nella città di Koriko dove inizia a guadagnarsi da vivere facendo consegne a domicilio a cavallo della sua scopa di saggina. Superate le difficoltà iniziali, la giovane strega, grazie ai suoi poteri magici e alla conoscenza di persone che la fanno sentire a casa, riesce a rendersi indipendente. Ma nella vita, si sa, non tutto fila sempre liscio e le sorprese sono dietro l’angolo…

LE MIE RAGAZZE DI CARTA (in sala dal 13 luglio)
Di Luca Lucini con Maya Sansa, Andrea Pennacchi, Alvise Marascalchi, Cristiano Caccamo, Raffaella Di Caprio, Alessandro Bressanello, Christian Mancin, Marta Guerrini
(commedia)

Sinossi: siamo alla fine degli anni 70, nel trevigiano, in un periodo in cui la rapida espansione delle città investe anche la famiglia Bottacin, composta da Primo, Anna e Tiberio. Per loro, e in particolare per il giovane Tiberio, il cambiamento dalla vita contadina a un contesto urbano sarà piuttosto tumultuoso. Il racconto di un periodo storico di grandi trasformazioni sociali ed economiche, in cui anche le sale cinematografiche, luoghi tipici di fruizione comunitaria, dovettero ripiegare verso una programmazione a luci rosse per evitare il fallimento.

LA STANZA DELLE MERAVIGLIE (in sala dal 13 luglio)
Di Lisa Azuelos con Alexandra Lamy, Muriel Robin
(dramma)

Sinossi: Thelma è sconvolta quando suo figlio dodicenne Louis viene investito da un tir e entra in coma. Trova poi la lista dei desideri che il bambino aveva scritto sul suo diario e scopre così il suo lato avventuroso e creativo. Nella speranza di aiutare il figlio a uscire dal coma, Thelma decide di esaudire tutti i suoi desideri. Dal Giappone al Portogallo, Thelma intraprende un percorso che le dà nuovi motivi per cui vivere e per ricongiungersi a suo figlio.

SUNTAN (in sala dal 13 luglio)
Di Argyris Papadimitropoulos con Makis Papadimitriou, Elli Tringou, Hara Kotsali, Milou Van Groesen, Dimi Hart
(dramma)

Sinossi: su un’isoletta greca che prende vita solo nella stagione turistica estiva, nel turbinio della movida d’Agosto il timido medico locale Kostis si imbatte in un gruppo di giovanissimi vacanzieri e rimane stregato dallo spirito libertino della ventenne Anna.

MI RACCOMANDO (in sala dal 13 luglio)
Di Ciro Villano con Ciro Villano, Renato Sica, Antonio Medugno, Vittoria Chiolero, Anna D’Auria, Corrado Taranto
(commedia)

Sinossi: questa è la storia due cognati in perenne conflitto, costretti a lasciare la loro terra per tentare di realizzarsi. Ma nulla è semplice durante il viaggio e i due capiranno presto che niente è come sembra ed è come ci si aspetta che sia.

LA SERA DI TUTTI I GIORNI (in sala dal 13 luglio)
Di Felix Tissi con Sandro Di Stefano, Hiltrud Hauschke, Uli Krohm, Vilmar Bieri, Hans Diehl
(commedia drammatica)

Sinossi: un racconto surreale e ironico che esce dagli stereotipi della vecchiaia e della morte raccontando per capitoli la quotidianità e i sentimenti di personaggi indimenticabili.

UNA DONNA CHIAMATA MAIXABEL (in sala dal 13 luglio)
Di Icíar Bollaín con Blanca Portillo, Luis Tosar, Bruno Sevilla
(poliziesco)

Sinossi: 11 anni dopo la morte del marito per mano del gruppo basco ETA, Maixabel Lasa accetta una richiesta di incontro da parte di uno degli assassini che è in prigione, nel tentativo di trovare una sorta di giustizia riparatrice e una personale conciliazione emotiva con il recente passato.

Articolo anche su MaSeDomani.com

n.d.r. un clic sui link in azzurro per leggere gli approfondimenti sui film in uscita solo al cinema il 13 luglio 2023.