The Hateful Eight: il nuovo poster dell’ottava fatica di Quentin Tarantino!

0
315

the hateful 8

“Nessuno sopravvivrà senza una fottuta buona ragione”.
The Weinstein Company ha rilasciato il nuovo poster ‘innevato’ di The Hateful Eight, ottava fatica cinematografica di Quentin Tarantino che debutterà negli Stati Uniti a Natale nel glorioso formato Ultra-Panavision in 70mm (dall’8 gennaio nei restanti supporti) e in Italia a febbraio 2016.
Potete gustarvelo qui sotto:

the-hateful-eight-poster

Scritto e diretto, come di consueto, da Tarantino, il film è stato girato nel glorioso formato Ultra-Panavision 70mm e vanta la presenza di un cast stellare di attori acclamati in tutto il mondo; tra questi Samuel L. Jackson, Demian BichirTim Roth, Kurt Russell, Michael Madsen, Jason Leigh, Emmy Walton Goggins, Bruce Dern Channing Tatum. La colonna è stata composta da uno vero specialista del western, il Maestro Ennio Morricone, autore delle musiche dei grandi capolavori del genere quali Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo diSergio Leone, La Resa dei Conti di Sergio Sollima e Il Grande Silenzio di Sergio CorbucciThe Hateful Eight uscirà a Natale in alcune sale selezionate in 70 mm e a partire dall’8 gennaio 2016 in digitale nei restanti cinema. In Italia la pellicola arriverà a febbraio.
A seguire la sinossi ufficiale:
Come in Django, l’ambientazione è Western ma dal sud schiavista Tarantino si è spostato verso il freddo Nord America. La guerra di secessione è finita da qualche anno. Una diligenza viaggia nell’innevato inverno del Wyoming. A bordo c’è il cacciatore di taglie John “The Hangman” Ruth (Kurt Russell) e la sua prigioniera Daisy Domergue (Jennifer Jason Leigh), diretti verso la città di Red Rock dove la donna verrà consegnata alla giustizia. Lungo la strada, si aggiungono il Maggiore Marquis Warren (Samuel L. Jackson), un ex soldato diventato anche lui un famoso cacciatore di taglie, e Chris Mannix (Walton Goggins) , che si presenta come nuovo sceriffo di Red Rock. Infuria la tempesta e la compagnia trova rifugio presso la stazione della diligenza di Minnie Haberdashery, dove vengono accolti non dalla proprietaria, ma da quattro sconosciuti: Bob (Demian Bichir), che è accompagnato dal boia di Red Rock Oswaldo Mobray (Tim Roth), il mandriano Joe Gage (Michael Madsen) e il generale della Confederazione Sanford Smithers (Bruce Dern). La bufera blocca gli gli otto personaggi che ben presto capiscono che raggiungere la loro destinazione non sarà affatto semplice. Per molte ragioni. Una curiosità: The Hateful Eight è stato girato in pellicola a 70mm, come I grandi classici del cinema western, e verrà proiettato in questo format nelle sale.