Sacha Baron Cohen interpreterà Mandrake per la Warner Bros.

0
538
PhantomMandrakeFalk
Phantom e Mandrake insieme al loro creatore, Lee Falk
“Non sono mica Mandrake!”
Quante volte lo avete sentito dire? Questa tipica espressione ormai facente parte del ricco catalogo della lingua italiana si riferisce a un personaggio amatissimo dei fumetti, creato nel 1934 da Lee Falk (grande amico di Federico Fellini) e disegnato da Phil Davis: un mago potentissimo e dai poteri sconfinati di nome Mandrake, per l’appunto, così potente da poter resuscitare perfino i morti.
Dopo ben 9 anni di gestazione, la Warner Bros. ha finalmente preso a cuore il progetto che in principio era della MGM, la quale dovette fare i conti con la bancarotta e lo mise in un cassetto. Non è finita qui: la major avrebbe infatti scelto l’eclettico Sacha Baron Cohen per interpretare il celebre stregone.
La regia del film sarà invece affidata a Etan Cohen (regista di Duri Si Diventa e del prossimo remake de La Corsa Più Pazza d’America) che ha condiviso sul suo account Twitter la notizia, riportata da Tracking Board:

https://twitter.com/etanjc/status/740271077448814592

https://twitter.com/MyTrackingBoard/status/740268760112594944

Ci sono voluti più di 80 anni per dare il via a una pellicola dedicata a Mandrake. Pur sembrando incredibile, questo personaggio non ha avuto molta fortuna in ambito cinematografico, nonostante molti divi del grande schermo, nel corso degli anni, espressero il desiderio di vestirne i panni, da Kirk Douglas ad Alain Delon (che voleva il grande e compianto Muhammad Alì per interpretare il fidato Lothar), fino al nostro Marcello Mastroianni.
Forse questa è la volta buona…
A presto con altri aggiornamenti!
Fonte: The Tracking Board