Bryan Singer desidera un Wolverine al femminile in X-Force

0
316
bryan singer wolverine-3-x-23-slice-600x200 (FILEminimizer)
Bryan Singer desidera un Wolverine al femminile in X-Force
Impegnato nel tour promozionale di X-Men: Apocalisse, il regista Bryan Singer è voluto tornare a parlare del progetto X-Force, lo spin-off su un team di supermutanti facente parte di un organo paramilitare.
Intervistato da Fandango, il filmmaker ha così dichiarato:
“Si, ho iniziato a sviluppare l’idea della X-Force con la Fox. Ho proposto io il progetto ma il mio coinvolgimento sarà solo come ideatore. Quello che posso dire è che Simon Kinberg sta iniziando a scrivere uno script. È alle prime fasi… Per ora è tutto ma vedremo come si evolverà la cosa.
Non finisce qui: Singer è conscio che, con l’uscita di scena di Wolverine, l’unico personaggio che potrebbe “sostituirlo” sarebbe Laura Linney alias X-23, il suo clone al femminile che ha debuttato in NYX n.3 del dicembre 2003.

x-23-wolverine (FILEminimizer)

X-23 non ha lo scheletro di adamantio ma, per sopperire a questa mancanza, ha una capacità rigenerativa superiore a quella di Logan e degli artigli aggiuntivi che le escono dai piedi.
Il 3 marzo 2017 uscirà il nuovo film di Wolverine diretto da James Mangold, con il quale Hugh Jackman dirà addio al suo alter-ego, per questo vi è grande fermento nel cercare un interprete dal grande carisma scenico come lui.
Non vi sono ulteriori dettagli di rilievo sul progetto. E’ dal 2013 che il film è in cantiere e, a scrivere il copione, sarebbe dovuto essere Jeff Wadlow (Kick-Ass 2) ma poi non se n’è fatto più nulla.
Vi terremo aggiornati!