Robert Zemeckis in trattative per la regia del thriller Ares

0
38
Robert Zemeckis sul set di "Allied"

Robert Zemeckis è in trattative con Warner Bros. per dirigere lo sci-fi thriller Ares,
Il film ruota attorno alla storia di un astronauta che si schianta con la sua capsula nel deserto africano. Mentre intraprende il viaggio per riunirsi con la sua famiglia, l’uomo scopre che la missione fa parte di una cospirazione più grande e potrebbe portare con sé un segreto in grado di cambiare il mondo.
Zemeckis lavorerà su una sceneggiatura di Geneva Robertson-Dworet, giovane autrice del reboot di Tomb Raider (primo importante lavoro), ma anche del campione d’incassi del MCU Captain Marvel, dell’annunciato film su Dungeons & Dragons e, infine, di Marian (quest’ultimo incentrato sulla figura centrale del ciclo di Robin Hood, Lady Marian, che sarà interpretata da Margot Robbie).
Oltre alla regia, Zemeckis produrrà il film insieme al suo partner di ImageMovers, Jack Rapke, e con la Rideback di Dan Lin e Jonathan Eirich.
In origine Ares era in mano alla MGM e a Roland Emmerich con la sua Centropolis Entertainment ma come spesso accade le priorità della major è cambiata e WB si è accaparrata il progetto. Emmerich rimarrà coinvolto nella veste di produttore esecutivo.
Non sappiamo quando Zemeckis si metterà all’opera ma non prima, salvo conferme e smentite, di aver ultimato la trasposizione del romanzo di Roald Dahl Le Streghe, con Anne Hathaway ed Octavia Spencer (le riprese sono partite lo scorso maggio), il misterioso film sul re delle Hawaii Kamehameha e il live-action Disney di Pinocchio.
Fonte: The Hollywood Reporter