Michael Bay entra nel progetto VR con la Rogue Initiative

the-rogue-initiative-ecco-il-nuovo-studio-votato-alla-produzione-di-contenuti-vr-tripla-a-145521080133

Il logo registarato della The Rogue Initiative

La Rogue Initiative, nata a febbraio attraverso una partnership con i colossi Activision, Amblin Entertainment, DreamWorks Animation, Pixar, Disney, Sony Pictures e MTV Films, è un Studios cinematografico la cui mission sarà quella di creare esclusivamente titoli in VR Triple A, ossia pellicole basate su un’esperienza visiva ben più accurata, reale e immersiva di quella a cui ci siamo stati abituati negli ultimi tempi.
Pete Blumel, ex produttore di titoli videoludici come Call of Duty, ha annunciato l’entrata nel progetto del regista Michael Bay in qualità di “strategic advisor” e della produttrice Linda Obst (Contact, Interstellar), manifestando tutta la sua emozione con queste parole:
“Non potrei essere più entusiasta di lavorare con Michael Bay, che porterà la sua incredibile e unica visione e la sua profonda esperienza nel nostro nuovo ed entusiasmante medium”
Bay ha sempre palesato il suo interesse per questa avventura: qualche mese fa, infatti, il filmmaker ha rilevato una join venture fra IMAX e la software house Starbreeze Studios per sfruttare al meglio il loro VR.
Un accordo che rappresenta un’ottima opportunità artistica per il regista californiano e al momento  stesso  quella di diventare il capostipite di un nuovo modo di concepire il cinema.
Vi terremo aggiornati.
Fonte: THR

Potrebbero piacerti...

Shares