Guardiani della Galassia Vol. 3: James Gunn torna alla regia

0
49
james gunn
James Gunn torna alla regia di Guardiani della Galassia Vol. 3
Una notizia del tutto inaspettata!
Dopo il licenziamento dello scorso luglio, a causa di vecchi tweet scritti ai tempi della Troma Entertainment, il regista James Gunn è stato reintegrato da Disney alla regia di “Guardiani della Galassia Vol. 3“.
Ad annunciarlo è stato Deadline dichiarando che la decisione di riassumere Gunn è avvenuta dopo diversi colloqui con la dirigenza della casa di Topolino e quella dei Marvel Studios.
La redenzione e le seconde possibilità sono state a lungo il punto chiave di tutti i film dei supereroi, e oggi sembra che la vita abbia imitato l’arte. (Deadline)
In seguito al licenziamento, il presidente del Walt Disney Studios, Alan Horn, ha incontrato il regista in diverse occasioni per discutere della situazione. Persuaso dalle scuse pubbliche di Gunn il presidente ha deciso di riaffidargli la regia (mosso anche dallo tsunami che si è scatenato sul web in difesa del regista).
Sempre secondo quanto scrive Deadline le parole di Gunn dell’epoca rimangono indifendibili ma il regista non ha mai fatto altro che incolpare sé stesso per l’accaduto e, a differenza del caso di Kevin Hart, non si è mai scagliato con Disney.
Quelle parole non si sono evidenziate in azioni malvagie, ma hanno portato Disney a prendere quel provvedimento. L’attacco mediatico di luglio ad opera di Jack Posobiec è stato un chiaro atto voluto a danneggiare l’immagine di Gunn, uno dei maggiori critici della politica di Donald Trump.
James Gunn ha voluto esprimere la sua gratitudine attraverso un post sui social:
“Sono tremendamente grato a ogni persona che mi ha sostenuto negli ultimi mesi. Non si smette mai di imparare e continuerò a lavorare per essere la persona migliore possibile. Apprezzo profondamente la decisione della Disney e sono emozionato di continuare a girare film che trattano dei legami d’amore che ci tengono saldi. Sono stato e continuo a essere commosso dal vostro amore e dal vostro supporto. Dal più profondo del mio cuore, grazie. Vi adoro.

https://twitter.com/JamesGunn/status/1106633508657651712

Ma il ritorno di Gunn in casa Marvel potrebbe essere più complicato dopo il recente accordo tra il regista e Warner Bros. per scrivere e dirigere il sequel/reboot di “Suicide Squad?
Fortunatamente no, Disney ha deciso di aspettare che Gunn assolva il suo compito con DC e solo dopo farà ripartire il progetto di “Guardiani della Galassia Vol.3“.
Vi terremo aggiornati sul ulteriori sviluppi.
Fonte: Deadline