Alex Proyas parla de Il Corvo: “lasciate che rimanga il film di Brandon Lee”

0
1349
alex proyas il corvo
Il Corvo: Alex Proyas è contro il reboot con Jason Momoa
Come sapete il reboot de Il Corvo con Jason Momoa è entrato ufficialmente in produzione. Dopo mille vicissitudini, il lungometraggio si farà con buona pace dei fan del film originale con  Brandon Lee.
Questa volta a parlare è Alex Proyas, regista dell’indimenticabile cult del 1994 nonché testamento spirituale dello sfortunato attore scomparso prematuramente sul set.
Sul profilo ufficiale Facebook, il regista ha pubblicato un’intensa lettera accompagnata da una tenera foto di un piccolo Brandon Lee con l’amato padre Bruce.

A seguire il testo tradotto:
Ho avuto il privilegio di conoscere Brandon Lee – era un giovane attore dotato di un grande talento, con uno spiccato senso dell’umorismo e un futuro luminoso davanti a lui. Ho anche avuto l’onore di poterlo chiamare “amico”. Il nostro rapporto di lavoro come attore / regista è andato oltre la semplice collaborazione. Assieme abbiamo realizzato un film che ha commosso molte persone.
Non ho voluto il credit “un film di” sul IL CORVO. Volevo che fosse il film di Brandon, perché lo era veramente e perché non sarebbe stato in grado di realizzare altri film. Ci ha messo tutta la sua passione nel film ed è divenuto la sua eredità artistica. È un film che so di cui sarebbe stato orgoglioso.
Ho terminato il film per Brandon – lottando contro il dolore, insieme al supporto del cast e della troupe che hanno amato Brandon, per completarlo in sua assenza. Siamo stati imbevuti della forza dello spirito di Brandon e della sua ispirazione. Non solo il fantastico lavoro di Brandon come attore e regista, ma come uomo, la cui umanità ci ha profondamente toccati.
IL CORVO non sarebbe un film degno di “rifacimento” se non fosse stato per Brandon Lee. Se non fosse stato per Brandon, forse non avremmo mai sentito parlare di questo commovente piccolo fumetto underground. È il film di Brandon. Credo che sia un caso speciale in cui Hollywood dovrebbe lasciare perdere, in modo tale che rimanga una testimonianza dell’enorme talento di un uomo e del  suo sacrificio estremo – e non avere altri che lo riscrivano o aggiungano altro. [ ] Lo so che sono stati fatti dei sequel, e delle serie TV, ma il termine”riavviare” per questa storia, e il personaggio originale – un personaggio al quale Brandon ha dato vita a un costo troppo alto – mi sembra sbagliato.
PER FAVORE LASCIATE CHE RIMANGA IL FILM DI BRANDON.
Che ne pensate? Diteci la vostra e commentate sui nostri canali social.