IL BELLO, IL BRUTTO, IL CATTIVO: i film in uscita il 27 febbraio

0
225
BBC film in uscita al cinema
I FILM IN USCITA AL CINEMA IL 27 FEBBRAIO

Come ogni settimana, torna l’appuntamento con “Il Bello, Il Brutto, Il Cattivo”, la rubrica dinamica e veloce per guidarvi alla scoperta dei film più significativi e delle novità cinematografiche del momento.

N.B. ATTENZIONE: articolo in aggiornamento per l’emergenza Coronavirus. Ad esclusione delle regioni interessate da specifici provvedimenti che prevedono la chiusura dei luoghi pubblici (cinema, teatri, musei), le uscite previste potrebbero subire delle variazioni. 

THE GRUDGE
di Nicolas Pesce con Andrea Riseborough, Betty Gilpin, Lin Shaye, Demian Bichir, John Cho, William Sadler, Jacki Weaver, Frankie Faison
(horror)
Sinossi ufficiale: dal produttore Sam Raimi arriva al cinema il reboot di un classico dell’horror, il Ju-On: The Grudge di Takashi Shimizu.

LA GOMERA
di Corneliu Porumboiu con Vlad Ivanov, Catrinel Marlon, Rodica Lazar, Agustí Villaronga, Sabin Tambrea, István Teglas, Cristóbal Pinto, George Pistereanu, Antonio Buíl
(drammatico)
Sinossi ufficiale: Cristi, un ispettore di polizia di Bucarest, s’imbarca per l’isola di La Gomera, nelle Canarie, per imparare in fretta il Silbo, un linguaggio fischiato che i contadini del luogo utilizzavano tradizionalmente per parlarsi da un luogo isolato all’altro. Ma il poliziotto è determinato a utilizzare quel codice, segreto ai più, per ben altro scopo: liberare un mafioso rumeno dalla prigione ed entrare in possesso di un’ingente somma di soldi sporchi. Uno sbirro corrotto, una manciata di milioni, una superiore algida e rossa di capelli, che sospetta di Cristi e non vede l’ora di entrare nella truffa per avere la sua parte, un criminale da favorire e una femme fatale fatta apposta per scombinare tutti i piani.

DOPPIO SOSPETTO
di Olivier Masset-Depasse con Veerle Baetens, Anne Coesens, Mehdi Nebbou, Arieh Worthalter, Luan Adam
(thriller, noir, drammatico)
Sinossi ufficiale: all’inizio degli anni Sessanta, Alice e Céline abitano in due case a schiera gemelle e sono legate da una grande amicizia, che le porta a condividere ogni cosa. Questa armonia perfetta si spezza il giorno in cui Alice assiste, impotente, alla morte accidentale di Maxime, il figlio di Céline: accecata dal dolore, Céline rimprovera ad Alice di non aver fatto il possibile per salvare suo figlio e sembra meditare una sconvolgente vendetta…

NON SI SCHERZA COL FUOCO
di Andy Fickman con John Cena, Judy Greer, John Leguizamo, Keegan Michael Key, Brianna Hildebrand, Finley Rose Slater, Jasmine Vega, Christian Convery, Kurt Long, Jessica Garcie
(commedia)
Sinossi ufficiale: nulla può preparare questi intrepidi pompieri alla sfida più difficile…fare da babysitter a tre ragazzini scatenati.

LA PARTITA
di Francesco Carnesecchi con Francesco Pannofino, Alberto Di Stasio, Giorgio Colangeli, Gabriele Fiore, Daniele Mariani, Lidia Vitale, Fabrizio Sabatucci, Veruska Rossi, Giada Fradeani
(drammatico)
Sinossi ufficiale: Roma, Maggio, domenica mattina. L’ultima partita del campionato di calcio della categoria allievi. Claudio Bulla è un allenatore che nella vita non ha vinto nulla. Oggi si gioca il titolo. La sua occasione.

IL COMMISSARIO MONTALBANO: SALVO AMATO, LIVIA MIA (al cinema solo il 24, 25 e 26 febbraio)
di Alberto Sironi e Luca Zingaretti con Luca Zingaretti, Cesare Bocci, Peppino Mazzotta, Angelo Russo, Sonia Bergamasco, Rosario Lisma, Luciano Scarpa, Roberta Giarrusso, Federica De Benedittis, Katia Greco, Davide Lo Verde, Giovanni Guardiano, Ketty Governali, Fabio Costanzo, Saro Minardi, Vitalba Andrea
(giallo, commedia)
Sinossi ufficiale: il cadavere di Agata Cosentino viene ritrovato in un corridoio dell’archivio comunale. Si tratta forse una violenza sessuale degenerata in omicidio, ma questa ipotesi non convince Montalbano, che inizia la sua indagine partendo dalla vittima. Il commissario scopre subito che la povera Agata era una cara amica di Livia che l’aveva conosciuta a Genova, dove la ragazza aveva lavorato per un paio d’anni prima di ritrasferirsi di nuovo a Vigàta, assunta all’archivio comunale. Agata, timida e riservata, concedeva la sua amicizia e il suo amore a poche persone. E su quelle si concentra l’indagine di Montalbano, perché gli è presto chiaro che a uccidere Agata è stato qualcuno che le era molto vicino.

PERMETTE? ALBERTO SORDI (al cinema solo il 24, 25 e 26 febbraio, ad esclusione delle regioni interessate da specifici provvedimenti)
di Luca Manfredi con Edoardo Pesce, Sara Cardinaletti, Pia Lanciotti, Giorgio Colangeli, Paola Tiziana Cruciani, Alberto Paradossi, Pasquale Petrolo, Francesco Foti, Massimo Wertmüller, Martina Galletta, Paolo Giangrasso
(biografico)
Sinossi ufficiale: da giovanissimo Alberto Sordi viene espulso dall’Accademia di Recitazione dei Filodrammatici a Milano per la sua incorreggibile parlata romana. Ma Alberto non si arrende e, tornato a Roma, con la sua ricerca della qualità attoriale e con impegno tenace, riesce a diventare l’inconfondibile voce di Oliver Hardy, si fa notare sui palcoscenici del Varietà e alla Radio con il personaggio di Mario Pio. In quegli anni stringe una grande amicizia con il giovane Federico Fellini, che da lì a poco lo avrebbe diretto ne Lo Sceicco Bianco e I Vitelloni (sua la pernacchia più celebre del cinema italiano!), si innamora dell’attrice e doppiatrice Andreina Pagnani e raggiunge il trionfo con Nando Moriconi, l’Americano a Roma. Permette? Alberto Sordi racconta i vent’anni in cui il giovane Alberto Sordi è diventato l’Albertone nazionale, l’uomo che – come disse Ettore Scola – “non ci ha mai permesso di essere tristi”.

LOURDES (al cinema solo il 24, 25 e 26 febbraio)
di Thierry Demaizière e Alban Teurlai 
(documentario)
Sinossi ufficiale: la roccia della Grotta di Lourdes è accarezzata da decine di milioni di persone che hanno lasciato lì l’impronta dei loro sogni, le loro aspettative, le loro speranze e le loro frasi. A Lourdes convergono tutte le fragilità, tutte le povertà.

Articolo pubblicato anche su MaSeDomani.com
n.d.r. un clic sui link in azzurro per leggere le recensioni