Annientamento: il distopico in formato Blu-ray

annihilation trailer

Annientamento è il nuovo film di Alex Garland con Natalie Portman

Era il 12 marzo del 2018 quando fece il suo debutto sulla piattaforma Netflix Annientamento, l’ultimo, atteso lungometraggio diretto da Alex Garland, già scrittore e sceneggiatore di opere distopiche e disturbanti (Non lasciarmi; The Beach; 28 giorni dopo) e regista dell’acclamato Ex Machina. Il film, con protagonisti Natalie Portman, Oscar Isaac, Gina Rodriguez, Tessa Thompson e Jennifer Jason-Leigh, si propose sin da subito come uno dei sci-fi thriller più stranianti e visivamente accattivanti dell’ultimo periodo. Un azzardo per Netflix, rassicurato dal prestigio del cast e dalle abilità registiche e autoriali dello stesso Garland.
Annientamento è, come lo definisce il suo stesso autore, “un viaggio dal mondo suburbano a quello psichedelico”; un passaggio dal mondo che conosciamo a uno totalmente nuovo, distante dalle nostre conoscenze e per questo spaventoso. Il film ricorda per certi versi l’Arrival di Denis Villeneuve, non solo per l’inserimento verso universi nuovi che l’uomo non è capace di sottomettere e dominare, ma anche per quella paura latente che scaturisce dai limiti della conoscenza umana.
A distanza di un anno Annientamento ritorna a essere oggetto delle nostre recensioni, ma questa volta sotto forma di DVD e Blu-ray. Non è così frequente come dovrebbe che un’opera lanciata su Netflix venga poi distribuita in home video. Fortunatamente, anche grazie alla produzione della Paramount Pictures, così non è stato per Annientamento. “Ma perché acquistare un Blu-ray quando posso guardarmi un film quando e dove voglio?” vi chiederete. Domanda assolutamente lecita la vostra, alla quale rispondiamo con un’affermazione altrettanto semplice: il film di Alex Garland consta di un impianto visivo che, per quanto ben supportato da un’ottima resa qualitativa offerta dalla piattaforma Netflix (integrata poi da quella dei TV al plasma di ultima generazione), non raggiungerebbe il medesimo livello di visione di un blu-ray.

Inoltre quello che avrete tra le mani è un piccolo gioiellino arricchito da un’ora e più di contenuti speciali. Lo spettatore ha così la possibilità di immergersi in una vasta gamma di materiale inedito, viaggiando indietro nel tempo all’origine del film, scoprendo così i concept-art, le fasi di pre-produzione, e perfino la ricerca di alberi mutati nel loro DNA e la realizzazione del set, sia digitalmente che artigianalmente. Interviste, disegni, materiale che rimarrebbe all’oscuro se ci limitassimo a guardare Annientamento dallo schermo di Netflix. Un viaggio all’indietro, da iniziare con “RIFRAZIONI: Le origini della storia”, e poi continuare con “PER COLORO CHE SEGUIRANNO”, uno speciale dedicato al cast del film, e “BAGLIORE”, forse la parte migliore dei contenuti speciali perché legata al lato più filmico e tecnico dell’intera produzione. Nonostante l’ottimo adattamento e l’eccellente doppiaggio (data la complessità del film e i tecnicismi di cui consta la sceneggiatura vi consigliamo se siete neofiti di questo film la sua visione in italiano) la versione originale lascia ancor più a bocca aperta, soprattutto se parliamo dei bonus-features. L’amore e la soddisfazione che nascono da questa sua nuova creatura sono facilmente riscontrabili dal tono e dalle parole di Garland durante le interviste. Dialoghi da ascoltare assolutamente in originale, magari aiutandosi con i vari sottotitoli (sono disponibili sia in inglese che italiano).
Disponibile ovunque, negli store digitali e fisici, Annientamento è un film da non perdere e, facendo nostra una pubblicità che ha fatto scuola,  “da custodire per sempre”.     

Potrebbero piacerti...

Shares