Uncanny Valley: ecco il notevole corto sci-fi diretto da Federico Heller!

0
84
Immagine 4
Un piccolo capolavoro di pura fantascienza cyberpunk è approdato da poco in Rete: stiamo parlando di Uncanny Valley, notevole cortometraggio in live-action scritto e diretto dal giovane Federico Heller e portato in vita dai ragazzi dei 3dar Studios, specializzati in animazione 3D e differenti operazioni di post-produzione.
L’obiettivo degli studios è quello di esplorare, attraverso i propri lavori, i molteplici rischi del progresso umano in campo tecnologico. Per questo motivo, il soggetto di Uncanny Valley, affrontato attraverso uno sguardo di tipo documentaristico (allo stesso modo di District 9 del regista Neill Blomkamp), risulta estremamente efficace e sconvolgente.
Senza svelarne alcun elemento narrativo, vi lasciamo alla visione del corto in questione:

Uncanny Valley (traduzione: zona perturbante o valle perturbante) è un’ipotesi presentata dallo studioso di robotica nipponico Masahiro Mori nel 1970 e pubblicata nella rivista Energy. La ricerca analizza sperimentalmente come la sensazione di familiarità e di piacevolezza generata in un campione di persone da robot e automi antropomorfi aumenti al crescere della loro somiglianza con la figura umana, fino a un punto in cui l’estremo realismo rappresentativo produce però un brusco calo delle reazioni emotive positive, destando sensazioni spiacevoli come repulsione e inquietudine, paragonabili al perturbamento.”