The Professor and the Madman: Mel Gibson e Sean Penn per la prima volta insieme

0
2660
mel gibson sean penn
Mel Gibson e Sean Penn
mel gibson sean penn
Mel Gibson e Sean Penn
Nel 1998 Mel Gibson comprò i diritti di un saggio fresco di pubblicazione dal titolo The Professor and the Madman: A Tale of Murder, Insanity, and the Making of the Oxford English Dictionary (conosciuto in Italia con il titolo di L’Assassino Più Colto del Mondo) scritto da Simon Winchester. Il testo racconta il percorso di stesura dell‘Oxford English Dictionary, opera summa promossa nel 1857 dalla Philological Society di Londra, che sostituì il Johnson’s Dictionary, a carico del dottor James Murray (interpretato da Gibson) il quale iniziò il lavoro di compilazione nel 1879.
murray-last-photo-logo-2
Sir James Murray (al centro seduto) in una delle sue ultime apparizioni
L’intellettuale si avvalse dell’aiuto di William Chester Minor (Sean Penn), un medico chirurgo di guerra divenuto un pazzo omicida e rinchiuso in un manicomio criminale, che si offrì volontario rispondendo a un annuncio su un quotidiano. Nonostante la tipologia di persona venne considerato il suo più grande collaboratore, così scrupoloso e intelligente da aver creato ben 12mila schede perfettamente compilate in tempi brevi. Il rapporto epistolare professionale sfociò in una buona amicizia che perdurò fino alla loro morte. La leggenda vuole che Murray decise d’incontrare dal vivo il suo “amico” andandolo a trovare in quella che pensava essere la sua lussuosa dimora, salvo poi scoprire che in realtà era un manicomio criminale e Minor un paziente fra i più violenti.
William-Chester-Minor in Prison
William Chester Minor nella biblioteca del manicomio
Per la prima volta insieme sul grande schermo la “nuova coppia artistica” sarà sicuramente interessante da seguire; e proprio per dedicarsi completamente alla parte recitativa, Mel Gibson ha deciso con rammarico di non dirigere la pellicola, affidandola al suo amico Farhad Safinia (sceneggiatore di Apocalypto)
Gibson supervisionerà il progetto con la sua Icon Productions insieme a Nicolas Chartier della Voltage Pictures.
Fonte: Variety