The Post: Steven Spielberg anticipa le riprese del film per puntare agli Oscar 2018

0
349
the post uscita steven spielberg
the post steven spielberg
The Post: Steven Spielberg anticipa le riprese per concorrere agli Oscar 2018
Steven Spielberg ha fame di Oscar!
Il filmmaker ha deciso di anticipare a maggio le riprese di The Post, il film con Tom Hanks e Meryl Streep. Il motivo è quello di fare uscire la pellicola entro la fine dell’anno in modo da concorrere agli Oscar 2018.
I fatti risalgono al 1967: il Segretario della Difesa Robert McNamara fece commissionare uno studio sulla guerra del Vietman. La ricerca fu talmente segreta che persino l’allora Presidente Lyndon B. Johnson ne era a conoscenza. Lo studio venne intitolato US-Vietnam Relations, 1945-1967: History of US Decision Making Process on Vietnam Policy.
Nel 1969 Daniel EllsbergAnthony Russo, un militare e un ricercatore, iniziarono a fare delle copie da divulgare alla stampa degli omicidi commessi in Vietnam. Nel febbraio del 1971 Ellsberg portò tutta la documentazione a Neil Sheehan del New York Times che cominciò a pubblicare i 134 documenti.
Il Presidente Richard Nixon appena seppe della pubblicazione andò su tutte le furie e tentò di bloccarne la diffusione; la Corte Suprema non glielo permise dando ragione alla libertà di stampa.
Il lungometraggio è stato scritto da Liz Hannah ed è stato acquisito dalla Pascal Pictures di Amy Pascal. Il progetto sarà co-finanziato da Fox e Amblin Entertainment, la compagnia fondata da Spielberg.
L’altro biopic ambientato nello Stato Pontificio The Kidnapping of Edgardo Mortara è stato momentaneamente sospeso.
Fonte: Deadline