Sony Pictures sullo split con i Marvel Studios: “La porta è chiusa”

Sony Pictures Marvel Studios Spider-Man

Sony Pictures sullo split con i Marvel Studios: “La porta è chiusa!”

Nuovi aggiornamenti sul caso dello split tra Sony Pictures e Marvel Studios.
Secondo quanto riportato da Variety, infatti, le recenti dichiarazioni del CEO Sony Tony Vinciquerra non lascerebbero alcuna speranza di rivedere il personaggio di Spider-Man all’interno del Marvel Cinematic Universe.
Di seguito un estratto:
“Per il momento, la porta è chiusa. (…) Non c’è alcun cattivo intento. (…) Ci siamo divertiti a lavorare [con Kevin Feige] sui film di Spider-Man. Abbiamo cercato il modo di far funzionare la cosa. Le persone che lavorano alla Marvel sono meravigliose, abbiamo un grande rispetto per loro ma, d’altro canto, anche noi abbiamo delle persone fantastiche al nostro fianco. Kevin non ha portato a compimento il suo lavoro.”
Facendo riferimento al successo di Spider-Man: Un Nuovo Universo e The Boys, per sottolineare la capacità di Sony di dare vita a degli universi avvincenti con le proprie mani, Vinciquerra ha poi aggiunto:
“Spider-Man funzionava bene già prima di entrare a far parte dei film Marvel e, in seguito, la situazione è andata migliorando. Ora che abbiamo a disposizione un nostro universo, faremo in modo di introdurre anche altri personaggi. Ritengo che siamo del tutto in grado di riuscire a fare quello che dev’essere fatto.”
I personaggi menzionati dal CEO Sony sono ovviamente il Venom di Tom Hardy (presto di ritorno in un sequel diretto da Andy Serkis) e il Morbius interpretato da Jared Leto (il cui film è attualmente in fase di riprese).
Non mancheranno, infine, ben cinque nuove serie tv che entreranno presto a far parte del franchise.

Potrebbero piacerti...

Shares