La Bambola Assassina: Chucky arriva sul piccolo schermo in una serie tv ordinata da Syfy

0
172
cult of chucky

Syfy – canale televisivo statunitense via cavo e satellitare di proprietà NBC a tema horror e fantascienza – ha commissionato uno show basato su Chucky, icona dell’ horror anni ’80, nonché figura centrale della saga de La Bambola Assassina.
La notizia giunge a un anno dall’annuncio dell’emittente tv americana che ha acquistato i diritti televisivi dei film. Il progetto è stato ideato da Don Mancini, sceneggiatore di tutte le opere del franchise e regista degli ultimi tre capitoli (escluso il recente remake diretto da Lars Klevberg). Oltre a girare il primo episodio della nuova serie, Mancini sarà anche showrunner e produttore esecutivo, insieme a David Kirschner, Nick Antosca e Harley Peyton.
La saga di Chucky è nata a fine anni ’80 con La Bambola Assassina ( Child’s Play) diretto da Tom Holland e scritto da Mancini. Il titolo della serie sarà semplicemente Chucky.
“Il personaggio creato da Don e David ha terrorizzato gli spettatori per oltre 30 anni”, ha affermato Chris McCumber, presidente di Entertainment Network USA & Syfy per NBC Universal, che ha poi aggiunto:
“La longevità e il lascito di Chucky si rivolgono alla narrazione creativa e alla lealtà dei fans che la saga si è guadagnato negli anni. Non vediamo l’ora di tornare a lavorare con Nick e Universal Content Productions in questa nuova serie. Siamo molto orgogliosi di portare Chucky per la prima volta in tv con i suoi creatori originali.”
La vicenda si svolgerà in una tipica cittadina americana. Tra le bancarelle di un mercatino una bambola vintage, Chucky, prende vita.  La tranquillità del luogo viene stravolta da una serie di orribili omicidi, portando alla luce i segreti e le ipocrisie della società. Nel frattempo l’arrivo di nemici e alleati del passato di Chucky minaccia di svelare la verità dietro gli omicidi, oltre a spiegare le origini dell’entità malvagia che alberga nella bambola.
Al momento non è stata ancora fissata una data di rilascio. Restate collegati alla sezione news di CineAvatar per ulteriori aggiornamenti.
Fonte: Variety