Jurassic World: Dominion, il prologo del film di Colin Trevorrow

0
160

Online il prologo preistorico che doveva aprire di Jurassic World: Dominion

Dopo essere stato proiettato nei soli cinema IMAX all’uscita di Fast & Furious 9, è finalmente approdato ufficialmente in rete il prologo “preistorico” all’imminente Jurassic World: Dominion.

Il corto è diviso in due parti. Se nella prima siamo in un mondo antico, dominato da dinosauri e altri animali preistorici, nella seconda saltiamo ai nostri giorni, tra gli eventi de Il Regno Distrutto e quelli del prossimo film. Ci sono elementi inediti in questo prologo: innanzitutto vediamo per la prima volta dei dinosauri piumati. Molti fan, in cerca di maggior accuratezza scientifica nelle rappresentazioni della saga, lo hanno spesso ritenuto un punto “dolente” e qualche segnale ora arriva. Gli ultimi film non hanno mai fatto mistero di come l’aspetto dei dinosauri clonati sia diverso da quello delle loro controparti “reali” (che, oggi sappiamo, erano spesso coperti di piume): in Jurassic World è proprio uno dei punti cardine della storia.

Mostrando i dinosauri del passato, ora anche i film si accostano di più al dato scientifico. Questo senza abbandonare il reame della fantasia, sia per la rappresentazione di certi animali che per la scelta di mostrare insieme specie in realtà separate da milioni di anni.

Un branco di enormi Dreadnoughtus nel prologo di Jurassic World: Dominion

Ad ogni modo, il viaggio nel tempo regala ai fan lo sfizio di vedere all’opera quella particolare zanzara responsabile della clonazione della più iconica e amata creatura della saga: Rexy. La femmina di Tyrannosaurus rex protagonista del primo film e tornata negli ultimi due sequel avrà probabilmente una parte piuttosto succosa in questo nuovo capitolo. Un sorta di “origin story” per un personaggio che dopo quasi trent’anni e 3 film (e mezzo) non smette di esercitare il suo fascino. Proprio Rexy è protagonista anche della seconda parte del prologo, in cui terrorizza gli spettatori di un drive in inseguita da un elicottero.

Lo spettacolare corto doveva essere il prologo vero e proprio di Jurassic World: Dominion. Durante i mesi di stallo a causa della pandemia, però, rimettendo mano a tutto il materiale e con molto tempo in più per terminare i lavori, si è preferito optare per un altro approccio.ù

In un’intervista a IGN il regista, sceneggiatore e produttore Colin Trevorrow ha spiegato come volesse comunque condividere coi fan la sequenza, trasformando il mancato prologo in un vero e proprio corto promozionale.

Jurassic World: Dominion, scritto e diretto da Trevorrow che ne è anche produttore esecutivo insieme a Steven Spielberg, uscirà nel giugno del 2022. Il sequel vedrà il trio Sam Neill, Laura Dern e Jeff Goldblum riprendere i loro personaggi dal primo Jurassic Park. Insieme a loro, ovviamente, anche Chris Pratt e Bryce Dallas Howard.