Il Kaiser – Franz Beckenbauer: il trailer del film sul due volte Pallone d’oro tedesco

0
50

Il trailer di Il Kaiser – Franz Beckenbauer, biopic che racconta la vita e i successi del campione tedesco.

È online il trailer italiano di Il Kaiser – Franz Beckenbauer, film sul fuoriclasse tedesco che arriverà in esclusiva su Sky Cinema e NOW dal 16 dicembre 2022.

Prodotto da Bavaria Fiction per conto di Sky Studios, il film racconta la storia del grande calciatore tedesco Franz Beckenbauer, due volte Pallone d’oro e protagonista della vittoria dei Mondiali a Italia ’90.

Potete ammirare il trailer in cima all’articolo.

il kaiser trailer

Lontano dal biopic agiografico, il film è un viaggio nel tempo ironico e accurato, che non perde mai di vista l’essere umano Franz dietro al giocatore Beckenbauer: il calciatore del secolo, che ha rivoluzionato il modo in cui gli atleti trattavano i media, ma che ha anche fatto più volte notizia della sua vita privata. Franz crea problemi quando qualcosa non gli va bene e si innamora perdutamente quando incrocia lo sguardo della ragazza giusta. Lascia la Germania per qualche anno e al suo ritorno dalla “Operetta League” negli USA, il famoso programma televisivo “Das Aktuelle Sportstudio” lo accoglie con ballerini di aerobica in sgargianti tutine di acetato. Nel 1984, il calcio è protagonista della televisione privata, i media hanno un ruolo sempre più importante. Franz conosce il gioco e dice: “Sono pronto”. Il resto è storia. Fino al prato verde di Italia 90, quando Kaiser Franz – giacca melanzana e pantaloni color crema – marcia trionfalmente verso la Coppa del Mondo.

Sinossi

il nuovo film Sky Original che racconta l’ascesa del più grande campione del calcio tedesco – Franz Beckenbauer – e la sua carriera ricca di successi: da asso del calcio a leggendario allenatore, dagli anni ’60 fino alla memorabile finale della Coppa del Mondo a Roma nel 1990.

Cosa ne pensate? Siete curiosi di vedere il nuovo film il nuovo film Sky Original sulla vita del campione tedesco? Diteci la vostra nei commenti su Disquis o sulle nostre pagine social Facebook, Twitter, Instagram e Telegram.

Fonte: YouTube, SkySport