Glass: dettagli sul trailer e la prima foto del sequel di Unbreakable e Split

0
198
glass
glass
Samuel L. Jackson è Elijah Price, “Mister Glass”, in Unbreakable
Durante il panel di Universal Pictures al CinemaCon di Las Vegas, M. Night Shyamalan ha mostrato le prime immagini del suo prossimo film: Glass.
Dopo che gli ultimi secondi di Split (con James McAvoy e Anya Taylor-Joy) avevano collegato il lungometraggio all’universo di Unbreakable (con una comparsa di Bruce Willis), il regista e sceneggiatore ha potuto realizzare un progetto che insegue ormai da due decenni.
Nel 2000, proprio con Unbreakable, Shyamalan aveva realizzato una sorta di cinecomic molto particolare. David Dunn, interpretato da Willis, era un uomo comune graziato dal “potere” di non ferirsi e non morire in nessuna condizione. Nel film veniva contrapposto all’Uomo di Vetro (Mister Glass) interpretato da Samuel L. Jackson, persona di rara intelligenza, ma con un corpo debolissimo.
16 anni dopo, mostrando Kevin (interpretato da McAvoy) e le sue 23 personalità -tra cui “la Bestia”, capace di trasformarlo anche nel corpo- in Split, è riuscito ad aggiungere un tassello al suo mosaico.
Ora, con GlassShyamalan può finalmente portare a compimento quello che lui stesso definisce “il primo cinecomic davvero realistico”.
Nelle parole di chi ha visto il teaser, Glass promette davvero bene: il look del film ha catturato l’attenzione di tutti.
Da quanto si è capito (e come riportato da diverse testate, tra cui Variety), i tre protagonisti saranno seguiti da una psichiatra (Sarah Paulson) che cercherà di comprendere la loro vera natura. Una serie di sequenze d’azione avrebbero evidenziato il tentativo di Mister Glass di portare la Bestia dalla sua parte in un’unione di “supercattivi”, proprio come nei fumetti.
Durante l’evento Samuel L. Jackson si è mostrato particolarmente soddisfatto, scherzando sul titolo Glass, che è anche il nome del suo personaggio:
Era ora che avessi il ruolo del protagonista in un maledetto film!
A seguire vi mostriamo la prima immagine trapelata in rete:

glass