Deadpool 2: Tim Miller abbandona la regia del cinecomic

0
873
Tim Miller
Deadpool 2: Tim Miller abbandona la regia del cinecomic
La notizia ha fatto il giro delle maggiori testate cinematografiche mondiale e dei vari social: Tim Miller ha abbandonato la regia di Deadpool 2.
I frequenti litigi fra il filmmaker e Ryan Reynolds non erano una novità nell’ambiente ma nessuno si sarebbe aspettato questo esito, soprattutto dopo il successo mondiale e inaspettato del primo film, anche se altre voci parlano di una richiesta di budget negata a Miller di ben 150 milioni di dollari e di un rifiuto dello stesso protagonista alla decisione d’ingaggiare Kyle Chandler per interpretare il mutante Cable.
In sostituzione la 20th Century Fox avrebbe stilato una serie di nomi di registi, primi fra tutti David Leitch, conosciuto per aver diretto John Wick con Keanu Reeves. Gli altri papabili ci sono Drew Goddard, regista di Quella Casa nel Bosco e candidato all’Oscar per la Miglior Sceneggiatura Non Originale di Sopravvissuto – The Martian di Ridley Scott, e Magnus Martens (regista di diverse serie tv fra cui Luke Cage e Agent of S.H.I.E.L.D.)
L’uscita di scena di Miller è una grande perdita, speriamo che la major riesca a trovare un degno sostituto in grado di dare la giusta direzione a un cinecomic dal potenziale incommensurabile.
Fonte: Deadline