Dangerous Men: il teaser trailer del folle lungometraggio di John Rad iniziato nel 1979!

0
84

John Rad

Quella che vi stiamo per proporre è un news per i palati più fini, per quel target di pubblico appassionato di film di genere ben fuori dalla logica mainstream dell’era moderna.
E’ nel 1979 che incomincia la storia di questo progetto quando un giovane regista iraniano di nome John Rad si trasferisce negli Stati Uniti con un sogno: girare un film che racchiuda violenza, sesso, vendetta e abuso di potere in un epico scontro senza pietà.
Il tempo scorre inesorabile e ben 26 anni dopo completa la sua opera, Dangerous Men, la cui storia ruota segue da vicino il personaggio di Mina, testimone del brutale assassinio del suo fidanzato per mano di loschi teppisti di spiaggia. La donna, spinta dal desiderio di vendetta, decide di eliminare tutti i rifiuti della società di Los Angeles e, armata di un coltello e di una pistola, ucciderà sulla sua strada metà della popolazione maschile della città. Un poliziotto rinnegato si metterà sulle sue tracce, finendo in un contesto subumano che lo porterà al cospetto del signore del crimine conosciuto come Black Pepper.

dangerous-men-di-john-rad-un-folle-esperimento-durato-anni-v9-239210-1280x720

Siamo arrivati al 2005 e Rad, avendo ultimato il suo lavoro, si mette alla ricerca di un possibile distributore e per questo gira per i festival inutilmente ma non si arrende; prende in affitto un teatro e lo proietta coordinandosi con un’altra mezza dozzina di cinema indipendenti, non solo, inizia a mettere annunci su radio e tv inglesi e iraniane senza però trovare la giusta visibilità.
Tutto sembra essere finito quando un giornalista del LA Weekly recensisce il suo film paragonandolo a Ed Wood, il “peggior regista di tutti i tempi” autore di cult come Plan 9 from Outer Space e La Sposa del Mostro; è l’inizio di un successo nel substrato dell’underground Losangelino, la gente è divertita dalla visione del regista ma il destino vuole che nel 2007 John S. Rad lasci la vita terrena.
Le proiezioni non cessano con la sua morte, anzi le persone accorrono numerose fino ad arrivare a quelli della Drafthouse Films che cercano di contattare Samira Rad, figlia del regista, per convincerla a dargli l’autorizzazione al restauro.
Dopo diversi anni di tira e molla la famiglia finalmente accetta e la Drafthouse inizia a restaurare la pellicola, un’operazione che richiederà oltre 3 anni e mezzo di  lavoro:
Ci sono voluti quasi tre anni e mezzo di trattative continue prima che la famiglia di John Rad ci desse la licenza per occuparci del film. Ma ne è valsa, decisamente la pena! (James Emanuel Shapiro di Drafthouse Films)
E dunque, dopo avervi raccontato questa storia appassionante e incredibile, vi mostriamo l’esaltante teaser trailer del film:

Dangerous Men arriverà nelle sale statunitensi venerdì 13 novembre e in Video On Demand il mese successivo. Nel 2016 sono inoltre previste le versioni Blu-ray, DVD ed anche un’edizione speciale in VHS.